di

GDF SUEZ acquista Ecova e investe nel risparmio energetico

335 milioni di dollari: questo il prezzo pagato da GDF SUEZ per acquistare Ecova, un'ex controllata dell'operatore statunitense Avista. L'acquisizione rientra nelle strategie di Cofely, il brand di GDF SUEZ dedicato all'efficienza energetica leader in Europa.

GDF SUEZ acquista Ecova e investe nel risparmio energetico

Ecova si occupa di soluzioni come data management, fornitura di energia, ottimizzazione degli impianti ed efficienza energetica attraverso una piattaforma “smart” di data management, e occupa circa 1450 persone in 18 uffici in Nord America.

L’obiettivo di Ecova è quello di aiutare i clienti (oltre 700.000) a ottimizzare i propri consumi energetici, e nel 2013 ha fatturato 180 milioni di dollari. Nelle parole del vicepresidente dei servizi energetici di GDF SUEZ Jérôme Tolt, l’acquisizione di Ecova è un passo importante per l’operatore francese in termini di efficienza energetica.

«Servirà a rinforzare la nostra expertise nel data management energetico, e saremo in grado di offrire servizi concreti e innovativi per assistere i nostri clienti nella transizione a un’economia a bassa impronta di carbonio». La transazione sarà ufficiale il prossimo 1° luglio.
Confronta le offerte GDF SUEZ »

Oggi Cofely opera in 30 paesi europei ed extraeuropei, con più di 90.000 collaboratori. In Italia ha 2.200 collaboratori, 45 uffici sparsi su tutto il territorio nazionale, 54.000 clienti business (tra cui 1.000 amministrazioni pubbliche e grandi aziende private). Cofely inoltre può contare su 39 centrali di cogenerazione (di cui 4 di cogenerazione industriale) per una potenza elettrica installata di 190 MW complessivi.

Commenti Facebook: