Gas e luce, ma anche cellulari e Rc auto: online si risparmiano fino 3290 euro

Il confronto online, effettuato con regolarità, dei prezzi dei principali servizi garantisce ad una “famiglia-tipo” di risparmiare sino a 3290 Euro all’anno. Si tratta di un risparmio davvero considerevole che coinvolge le bollette del gas e della luce, le tariffe dei cellulari ed anche la polizza RC Auto. Ecco i risultati del nuovo studio di SosTariffe.it. 

Ecco i risultati del nuovo studio di SosTariffe.it sulla convenienza dei comparatori online

La comparazione online delle offerte permette di ridurre al minimo la spesa per i principali servizi. Le famiglie che utilizzano, con regolarità, uno strumento di comparazione dei prezzi possono risparmiare sino a 3290 Euro ogni anno considerando tutti i principali servizi, dalle bollette dell’energia elettrica e del gas e sino ad arrivare alle tariffe per cellulari ed alla polizza RC Auto, due servizi che pesano in modo particolare sul bilancio familiare.

Il nuovo studio di SosTariffe.it stima che, rispetto allo scorso anno, nel 2019 è possibile risparmiare il 33% in più affidandosi alla comparazione online dei principali servizi. I dati dello studio sono stati raccolti dal comparatore online di SosTariffe.it, che offre l’opportunità di confrontare i costi di una vasta gamma di servizi ed è disponibile anche tramite l’app ufficiale per smartphone Android e iOS. 

Stessi servizi, costi light: usare un comparatore conviene

Il nuovo studio di SosTariffe.it è stato condotto in due fasi di rilevazione (ottobre 2018 e febbraio 2019). L’indagine ha preso in esame sei “servizi fondamentali”: energia elettrica, gas, Internet fisso, tariffe cellulari, assicurazione auto e conti correnti. Per ogni rilevazione sono stati considerati tre profili di “consumatore tipo” (single, coppia e famiglia con figli). 

I tre profili di consumo individuati sono descritti, nel dettaglio, in quest’immagine in cui vengono specificati i dati utilizzati per la rilevazione del risparmio ottenibile con i compratori online.

Rispetto ad ottobre 2018, sono le coppie a rilevare i maggiori risparmi (sino al 33,07% in più). I dati confermano le ottime occasione di risparmio per le bollette del gas e per le tariffe per lo smartphone mentre risulta difficile risparmiare sui conti correnti. La tabella riportata qui di seguito ci mostra l’effettivo risparmio annuo ottenibile tramite la comparazione per i tre profili di consumatore individuati e nelle due rilevazioni effettuate.

La comparazione offre il risparmio maggiore, come prevedibile, alle famiglie con figli che possono risparmiare, complessivamente, quasi 3.300 Euro all’anno. Da notare, in ogni caso, un calo del 15% delle opportunità di consumo nel confronto tra i dati di ottobre ed i dati di febbraio. Questo calo è legato, soprattutto, alla riduzione del risparmio sulla polizza RC Auto che ha il peso maggiore rispetto a tutte le altre voci. Cresce, del +62%, la possibilità di risparmiare sulle bollette del gas. Calano, invece, i risparmi relativi alle tariffe per Internet a casa.

Per le coppie, invece, il risparmio annuo supera i 2.300 Euro e, rispetto ai dati dello scorso anno, si registra una crescita percentuale del risparmio complessivo pari a ben il 33%. Questo risparmio aggiuntivo è legato, soprattutto, alle occasioni di risparmio sulla polizza RC Auto e sulle tariffe per smartphone. Da notare la forte crescita (quasi 62%) del risparmio sulle bollette del gas.

Per i single, infine, il risparmio annuo è superiore a 1.300 Euro e, rispetto allo scorso anno, si registra una crescita delle opportunità di risparmio del 23% grazie, ancora una volta, alla polizza auto e alla telefonia mobile. Da notare, infine, un netto calo delle opportunità di risparmio, per tutti e tre i profili di consumatore, per quanto riguarda le spese per i conti correnti.

Commenti Facebook: