Galaxy S6 vs iPhone 6

iPhone 6 è stato svelato da Apple nel mese di settembre del 2014. Galaxy S6 è stato presentato da Samsung il 1° marzo scorso, un giorno prima dell’apertura ufficiale dell’edizione 2015 del MWC (Mobile World Congress), il più importante appuntamento mondiale per l’industria della telefonia mobile e delle tecnologie per la mobilità. Design, display, hardware, memoria interna, fotocamera, batteria, connettività, sistema operativo, prestazioni (test di benchmark) e prezzo di listino a confronto

Samsung Galaxy S6 a confronto con Apple iPhone 6
Il melafonino di ultima generazione a confronto con la nuova ammiraglia di Samsung

Galaxy S6, il nuovo smartphone di punta di Samsung, declinato anche nella variante edge, debutterà sul mercato il 10 aprile 2015. Ad attenderlo a scaffale, fra gli altri cellulari intelligenti top di gamma già in commercio, c’è iPhone 6 di Apple. Anche iPhone di nuova generazione, si ricorda, è declinato in una seconda variante, denominata iPhone 6 Plus.

Confronta tariffe con Galaxy incluso

Galaxy S6 è stato il protagonista del più recente evento Samsung Galaxy Unpacked, andato in scena lo scorso 1° marzo presso gli spazi della Fira Gran Via di Barcellona, Spagna, ove è in corso l’edizione 2015 del MWC (Mobile World Congress, 2 – 5 marzo).

Prezzo di listino e tagli di memoria

A Barcellona, Samsung non ha comunicato il prezzo di listino di Galaxy S6, reso noto, tuttavia, dalla divisione olandese della casa sudcoreana, che ha già attivato i canali online per la prenotazione del nuovo esemplare di punta.

Nei Paesi Bassi, e si presume anche negli altri maggiori mercati europei, Italia inclusa, la versione di Galaxy S6 con 32GB di memoria interna sarà commercializzata al prezzo di listino di 699 euro.

Nessuna informazione ufficiale in merito al prezzo di listino che sarà praticato per le versioni di Samsung Galaxy S6 con 64GB e 128GB di memoria interna.

iPhone 6 non è disponibile nel taglio da 32GB, perché Apple ha deciso di proporre il melafonino di nuova generazione nelle versioni con 16GB, 64GB e 128GB di memoria interna, proposte in vendita al prezzo di 729 euro, 839 euro e 949 euro rispettivamente. 

Confronta tariffe con iPhone incluso

Galaxy S6iPhone 6 integrano uno slot per inserire schede di memoria per espandere la capacità di archiviazione degli smartphone.

Data di uscita

iPhone 6 ha raggiunto lo scaffale in Italia il 24 settembre 2014. Quando Galaxy S6 sarà disponibile per l’acquisto – il 10 aprile 2015 – lo smartphone della casa di Cupertino, California, USA, avrà maturato circa sei mesi di “anzianità”.

Design

iPhone 6 misura 138,1 x 67 x 6,9 millimetri e pesa 129 grammi, mentre Galaxy S6 misura 143,4 x 70,5 x 6,8 millimetri e pesa 138 grammi. Il melafonino è dunque più leggero dello smartphone concorrente, ma quest’ultimo ha uno spessore inferiore.

Il corpo telefono di entrambi i cellulari intelligenti protagonisti del confronto ha una struttura unibody in alluminio e vetro, con Galaxy S6 protetto dalla tecnologia Glass 4 di Corning.

Display

iPhone 6 esibisce un display a tecnologia IPS LCD (In-Plane Switching Liquid Crystal Display), con diagonale da 4,7 pollici e con risoluzione di 1334 x 750 pixel a 326 ppi (densità di pixel per pollice).

Galaxy S6 risponde con un display a tecnologia Super AMOLED (Active-Matrix Organic Lith-Emitting Diode), con diagonale da 5,1 pollici e con risoluzione di 2560 x 1440 pixel a 577 ppi.

Hardware

iPhone 6 è spinto dal SoC (System-on-a-Chip) Apple A8, che ospita una CPU (Central Processing Unit) dual-core Apple Enhanced Cyclone ARMv8 con architettura a 64-bit e con frequenza di clock pari a 1,4GHz, una GPU (Graphics Processing Unit) quad-core IMG PowerVR GX6450 e 1GB di RAM.

Galaxy S6 è spinto dal SoC proprietario Exynos 7420, che ospita una CPU quad-core Cortex-A53 da 1,5GHz, una CPU quad-core Cortex-A57 da 2,1GHz, una GPU Mali-T760 e 3GB di memoria RAM.

Fotocamera principale

iPhone 6 monta una fotocamera principale con sensore da 8 megapixel  (1/3 micron le dimensioni del sensore), con diaframma f/2.2 e con sistema per la stabilizzazione digitale delle immagini.

Galaxy S6 offre una fotocamera principale con sensore da 16 megapixel ( 1/2.6 micron le dimensioni del sensore), con diaframma f/1.9 e con sistema per la stabilizzazione ottica delle immagini.

La fotocamera principale di iPhone 6 è in grado di registrare video con risoluzione 1080p a 60fps (frame per secondo) e 720p a 240fps, mentre quella in dote a Galaxy S6 offre il supporto per catturare video con risoluzione 2160p a 30fps, 1080p a 60fps, 720p a 120fps.

Fotocamera anteriore

iPhone 6 integra una fotocamera anteriore con sensore da 1,2 megapixel con capacità di registrazione di video 720p a 30fps, mentre Galaxy S6 monta una fotocamera anteriore con sensore da 5 megapixel e capacità di registrazione di video 1080p a 30fps.

Batteria

L’autonomia di Galaxy S6 è affidata a una batteria (non removibile) agli ioni di litio con capacità pari a 2550 mAh (milliampereora), mentre quella di iPhone 6 a una batteria (non removibile) ai polimeri di litio con capacità pari a 1810 mAh. La batteria di Galaxy S6 supporta la ricarica wireless (senza fili).

Connettività

iPhone 6 supporta le tecnologie Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0, NFC (Near Field Communication) e le reti cellulari 4G LTE (Long Term Evolution) di Categoria 4 (fino a 150 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload).

Il reparto connettività di Galaxy S6 è analogo, ma si distingue per il supporto delle reti cellulare 4G LTE di Categoria 6 (fino a 300 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload)

Altre caratteristiche

Sia Galaxy S6 che iPhone 6 integrano un sensore per la lettura delle impronte digitali. Samsung e Apple, inoltre, si sfidano anche nel mercato dei pagamenti in mobilità, con Samsung Pay da una parte e Apple Pay dall’altra.

Sistema operativo

iPhone 6 è basato sul sistema operativo proprietario Apple iOS 8.x, mentre Galaxy S6 è equipaggiato con Android 5.0.2 Lollipop, sistema operativo sviluppato da Google. La casa sudcoreana ha personalizzato la piattaforma con una rinnovata interfaccia proprietaria TouchWiz.

Prestazioni: test di benchmark

Presso PhoneArena sono disponibili i risultati ottenuti da Galaxy S6 (AnTuTu, GFXBench T-Rex HD on-screen e GFXBench Manhattan on-screen) e iPhone 6 (GFXBench T-Rex HD on-screen, GFXBench Manhattan on-screen e Basemark OS II).

Si evidenzia che per conoscere le reali prestazioni di uno smartphone è necessario utilizzare il medesimo nel quotidiano e in molteplici contesti. Un conto sono i risultati dei test di benchmark, un altro le performance sperimentate ogni giorno dagli utenti.

Commenti Facebook: