Galaxy Note 5 a luglio e iPhone 6S in agosto

Nuove indiscrezioni provenienti da Oriente vogliono Samsung e Apple intenzionate ad anticipare il lancio di Galaxy Note 5 e iPhone 6S. Il phablet di quinta generazione della casa sudcoreana potrebbe essere svelato a luglio, mentre il melafonino di nuova generazione potrebbe debuttare sul mercato in agosto. La tradizione vorrebbe invece che entrambi i modelli raggiungano lo scaffale non prima di settembre

iPhone 6S in agosto e Galaxy Note 5 a luglio
Nuove indiscrezioni sui piani di Samsung e Apple

Galaxy Note 5 a luglio e iPhone 6S in agosto. È quanto suggeriscono recenti indiscrezioni che muovono da Oriente, rilanciate in Occidente, tra gli altri, da Vlad Andrici di G 4 Games.

Samsung potrebbe dunque anticipare a luglio il lancio del phablet di quinta generazione. La tradizione vorrebbe Galaxy Note 5 fra i protagonisti dell’edizione 2015 di IFA (Internationale Funkausstellung), la Fiera Internazionale dell’Elettronica in programma dal 4 al 9 settembre a Berlino (Germania).

Confronta tariffe con Galaxy incluso

Samsung avrebbe peraltro già mostrato a porte chiuse un prototipo di Galaxy Note 5, dotato di un display a tecnologia Super AMOLED con diagonale da 5,9 pollici e con risoluzione di 3840 x 2160 pixel.

A caratterizzare Galaxy Note 5 sarebbero inoltre una batteria con capacità di 4100 mAh, uno spessore di 7,9 millimetri e una memoria interna declinata nei tagli da 64GB e 128GB, espandibile in entrambi i casi tramite schede microSD (fino a 256GB).

iPhone di nuova generazione, che la tradizione vorrebbe protagonista di un evento ad hoc organizzato da Apple nel mese di settembre, potrebbe invece debuttare a scaffale in agosto.

Confronta tariffe con iPhone incluso

Galaxy Note 5 potrebbe certo stuzzicare l’appetito dei consumatori che guardano soprattutto ad iPhone 6 Plus, e un eventuale debutto a luglio del phablet Samsung di quinta generazione potrebbe spingere Apple ad anticipare il lancio di iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

Se così fosse, sarebbe lecito ipotizzare la presenza di iPhone 6S e iPhone 6S Plus sul palco dell’edizione 2015 della WWDC (Worldwide Developers Conference), l’annuale conferenza Apple dedicata agli sviluppatori iOS e OS X, in programma dall’8 al 12 giugno a San Francisco (California, USA).

Andrici, che invita a prendere le indiscrezioni con la dovuta cautela, evidenzia che iOS 9, il sistema operativo di nuova generazione atteso a bordo di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, potrebbe tuttavia non essere ottimizzato a sufficienza per un debutto programmato in agosto.

iOS 9, salvo sorprese, sarà infatti presentato in anteprima proprio durante la WWDC 2015 e dato in pasto agli sviluppatori in forma di versione preliminare e a più riprese per far sì che gli stessi inviino ad Apple feedback e suggerimenti e segnalino malfunzionamenti e bug.

 

Anticipare al mese di agosto il lancio di iPhone di nuova generazione appare inoltre una mossa commerciale non molto sensata, dal momento che Apple, con iPhone 6 e iPhone 6 Plus, continua a macinare vendite.

Commenti Facebook: