Furto senza effrazione: le polizze rischi diversi

Per tutelarsi contro il furto di auto bisogna munirsi di una polizza furto-incendio. L’assicurazione in questione rientra tra le polizze rischi diversi e copre anche l’ipotesi di furto senza effrazione. La maggior parte delle auto moderne infatti sono dotate di apertura automatica (telecomandata) e non è raro che il furto avvenga senza forzatura della serratura: ecco cos’è cambiato riguardo all’assicurazione furto quando non c’è scassinatura.

Scassinatura auto e serratura forzata. Ecco come opera la polizza furto-incendio

Fino a qualche anno fa il proprietario di un’auto rubata, e rinvenuta senza segni di effrazione, avrebbe avuto da discutere con la propria compagnia, la quale con tutta probabilità avrebbe rifiutato il risarcimento. Quando non esisteva l’apertura telecomandata infatti, risultava improbabile per le assicurazioni che il furto si fosse verificato senza alcuna scassinatura o senza che la serratura fosse stata in qualche modo forzata: per questo molti automobilisti sono rimasti a bocca asciutta e privi di indennizzo.

Da quando le moderne auto in commercio sono dotate di apertura telecomandata però, anche le assicurazioni hanno dovuto adeguarsi, soprattutto in seguito alla pronuncia di alcune sentenze da parte della Corte di Cassazione, la conseguenza è che anche le polizze rischi diversi sono cambiate.

Rischi diversi: la polizza furto incendio

La polizza furto incendio è un contratto assicurativo che copre i danni materiali e diretti all’auto, e che tutela oggi gli automobilisti anche in caso di furto senza effrazione e in tutti i casi in cui non vi sia scassinatura in quanto la serratura non risulta forzata.

Grazie alla giurisprudenza cui si accennava, le compagnie assicurative sono state costrette a rivedere le condizioni delle polizze, e a reinterpretare il furto di auto come ” asportazione di un bene senza il consenso dell’assicurato “. L’asportazione coperta dalle polizze rischi diversi furto incendio può essere totale o parziale; sarà parziale ad esempio quando il furto riguarda solo parti di auto come cerchioni, gomme o specchietti retrovisori.

Solo nel 2013 si sono registrate 112mila ipotesi di furto in Italia e le Regioni più colpiti risultavano essere Campania e Lazio. Per tutelarsi biosgna verificare che alla propria RC auto sia associata un’assicurazione furto, e se non lo è, cercare le assicurazioni più adatte e possibilmente più economiche.

Polizza furto online

Non tutti sanno che le polizze rischi diversi possono essere acquistate online, così come le altre assicurazioni auto, ottenendo sconti particolari che solo le compagnie assicurative web possono applicare. Per trovare l’assicurazione furto più adatta basta confrontare le tariffe e personalizzare il proprio preventivo, anche su SosTariffe.it.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: