Funzione hotspot sparita iPhone: come fare per riattivarla

Possedete un iPhone ma non riuscite a condividere la vostra connessione con altri dispositivi attraverso la funzione hotspot? Sappiate che non è un problema solo vostro: molti utenti spesso segnalano questa anomalia, preoccupati che possa trattarsi di un problema o di un difetto del proprio modello. Ma potete stare tranquilli: la soluzione è davvero semplice.

Una guida facile per riavere il tethering sul vostro iPhone

La funzionalità tethering, ossia la possibilità di poter utilizzare il proprio iPhone come modem Wi-fi portatile per condividere la connessione Internet mobile attiva sul proprio numero con altri dispositivi, è decisamente comoda e quasi tutte le compagnie lo prevedono a costo zero (non tutte, però: date un’occhiata alle condizioni della vostra offerta o rivolgetevi all’assistenza clienti del vostro operatore per essere sicuri al 100% e per non incappare, quindi, in costi indesiderati).

Diverse testimonianze, però, riferiscono di situazioni abbastanza strane sul proprio iPhone: funzione hotspot sparita dal menu o in trasparenza, quindi impossibilità ad accedere al servizio. Il problema potrebbe esserci sempre stato oppure si sarebbe presentato successivamente, magari dopo un aggiornamento al sistema operativo iOS o dopo un cambio di sim e, quindi, di operatore telefonico (se state pensando alla portabilità del vostro numero vi rimandiamo al nostro comparatore di tariffe cellulari, che vi guiderà in modo semplice, gratuito e veloce alle migliori offerte per il vostro iPhone).

Molti utenti potrebbero pensare ad un guasto al proprio iPhone o della sim, ma nella stragrande maggioranza dei casi non è questo: la funzione hotspot su iPhone sparita è solamente nascosta e bastano pochissimi passi,  davvero molto semplici da seguire, per poterla riavere sul menu. Vediamo, quindi, come riattivare l’hotspot su iPhone (noi useremo come esempio l’operatore Wind nelle immagini, ma potrete seguire le stesse istruzioni con le altre compagnie telefoniche).

Scopri tariffe con iPhone incluso »

Funzione hotspot iPhone sparita: come risolvere in 5 passi

1. prendete il vostro iPhone e andate sulle Impostazioni;
2. nella lista delle voci che avete di fronte, scegliete quella con scritto “Cellulare”;

cellulare

3. ora andate su “Rete dati cellulare”;

rete-dati-cellulare
4. scorrete la pagina verso il basso, nella sezione “Hotspot personale
5. nella riga “APN”, dovrete scrivere l’APN del vostro operatore telefonico: si tratta di una sorta di indirizzo internet, che cambia in base alla compagnia telefonica di cui si è cliente. I principali APN italiani sono “internet.wind” (Wind), iphone.vodafone.it (Vodafone), tre.it (Tre) e ibox.tim.it (TIM).

apn-cellulare

Ora è necessario tornare indietro prima su “Cellulare” e poi su Impostazioni”, rientrando poi su “Cellulare”. Ora, sotto la voce “Rete dati cellulare”, troverete la sezione “Hotspot personale”, pronta per essere configurata, così da trasformare il vostro iPhone in un vero e proprio modem Wireless, su cui connettere altri dispositivi, dal computer al tablet, dalla console alla tv, ovviamente stando attenti al consumo dati se avete delle soglie di consumo ridotte, perché il tethering vi farà bruciare diversi MB in poco tempo a seconda del servizio che volete utilizzare.

funzione-hotpsot

Vi consigliamo, quindi, di utilizzare il nostro comparatore di tariffe internet mobile per trovare le migliori offerte dati da utilizzare per la condivisione.

Abbiamo visto, quindi, come la funzione hotspot su iPhone sparita dal menu non sia un problema nella maggior parte dei casi e come sia facile risolvere: se avete riscontrato dei problemi diversi o non riuscite ad attivarla, provate a lasciare un commento qui in basso e raccontateci la vostra esperienza.

Commenti Facebook: