Frodi online, come proteggere il conto corrente secondo UniCredit

Banca UniCredit in collaborazione con 12 Associazioni dei Consumatori, hanno pubblicato un comunicato stampa dove insegnano agli italiani a tutelare il proprio conto corrente contro le frodi online, il phishing, lo smishing e i virus creati ad hoc per carpire informazione sensibile. Visto che nel 2011 i clienti bancari frodati sono aumentati del 250% rispetto al 2010, la banca e le associazioni firmatarie dell’accordo “Noi e UniCredit”, hanno scritto 10 regole fondamentali per sfruttare la Multicanalità senza rischio. Scopri quali sono.

12 Associazioni dei Consumatori hanno firmato un accordo con Banca UniCredit (Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, CittadinazAttiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori), noto come “Noi e UniCredit“, con l’obiettivo di comprendere meglio le necessità dei consumatori, migliorare la trasparenza e stimolare scelte più consapevoli in campo bancario e finanziario da parte dei clienti.

Così, hanno spiegato in un comunicato stampa i molteplici vantaggi della banca multicanale e quali sono i progetti di sicurezza di UniCredit, attraverso i quali la Banca ha raggiunto un calo sostanziale delle frodi on line.

Confronta Conti Correnti

Dal 2005 al 2012, a fronte di una crescita dei clienti online di più del 150%, UniCredit ha registrato una riduzione delle frodi sull’home banking del 90%. Nel 2011 su 2,5 milioni di clienti, ha registrato una percentuale di frodati vicino allo zero, trend confermato anche l’anno scorso.

La Banca, in effetti, utilizza strumenti innovativi per tutelare i propri clienti, come quelli per la generazione di password sicure (Token, Mobile Token), e una crittografia tra le più sicure al mondo.

In più, il conto corrente e le carte di credito di UniCredit sono ancora più sicuri grazie a una convenzione firmata tra il Ministero dell’Interno e la Banca che prevede lo sviluppo di un piano di interventi per la prevenzione e il contrasto degli attacchi informatici.

Le 10 regole d’oro per evitare le frodi online

Vediamo quali sono i 10 consigli fondamentali di UniCredit e le associazioni dei consumatori per sfruttare la multicanalità nella maniera più sicura ed efficiente.

• Puoi effettuare tante operazioni sul PC, dal divano col tablet, in viaggio con lo Smartphone

• Non esitare a chiamare il Contact Center o a chattare per chiedere informazioni aggiuntive

• Rispetta semplici e fondamentali accorgimenti per gestire il tuo conto nella massima sicurezza

• Ricordati che hai i documenti della tua banca in un posto sicuro, su Documenti Online

• Ricordati che Banca Via Internet richiede l’inserimento di una password dispositiva esclusivamente per confermare una transazione che tu hai disposto (bonifico, ricarica, ecc.)

• Ritira, presso la tua Agenzia, i dispositivi di sicurezza

• Diffida sempre dalle email sospette

• Non fornire dati personali nei siti a cui si accede cliccando su un link contenuto in una email o direttamente nella mail

• Diffida sempre delle richieste multiple di password, spesso è il modo utilizzato dai truffatori per venire in possesso delle password relative alle tessere consegnate dalle Banche

• Proteggi il tuo PC con un software di protezione, che comprenda un firewall, un antivirus e un antispam

• Stai attento agli sviluppi della Multicanalità (esempio Newsletter): sono opportunità per renderti la vita più facile

Leggi il comunicato stampa completo.

Vuoi aprire un conto corrente UniCredit? Dai un’occhiata al principali prodotti bancari di Banca UniCredit sul nostro portale.

Vai a Conto Corrente UniCredit

Utilizza il nostro comparatore gratuito ed indipendente per trovare il conto correnteche meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: