Finanziamenti, fondo di garanzia delle PMI esteso ai professionisti

Il Fondo di Garanzia delle PMI, ovvero la garanzia dello Stato sulla richiesta dei prestiti, è stato esteso anche ai singoli professionisti. L’estensione non riguarda unicamente le figure professionali appartenenti alle associazioni professionali, ma si estende anche quelle iscritte negli elenchi presenti al Ministero dello Sviluppo Economico.

garanzia statale per i prestiti, adesso anche i professionisti
Adesso anche i professionisti potranno beneficiare della garanzia dello Stato per richiedere un prestito
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Adesso anche i professionisti avranno accesso al Fondo di Garanzia dello Stato quando fanno richiesta di un prestito alle banche. Fino adesso, solo le PMI potevano accedere alla garanzia statale, mentre un professionista doveva avere delle proprie garanzie per ottenere un finanziamento.

Con questa decisione, lo Stato ha deciso di fare da garante dei professionisti che richiedono un prestito, agevolando il processo di ottenimento dato che le banche trovano nello Stato un punto di riferimento valido per erogare il prestito in tutta sicurezza.

Come funziona il Tondo di Garanzia dei professionisti?

Per beneficiare del Fondo di Garanzia bisogna recarsi nell’apposita sezione del sito del Ministero dello Sviluppo Economico per queste categorie di professionisti, e procedere con la registrazione e l’iscrizione. Una volta completata questa procedura, sarà sufficiente recarsi alla banca a cui si desidera chiedere il prestito.

I professionisti potranno accedere al 5% delle risorse totali messe a disposizione del Fondo di Garanzia; le richieste degli interessati vengono valutate e scelte sulla base di calcoli contabili dell’ultima dichiarazione fiscale.

Per individuare il prestito più conveniente, consigliamo al lettore di utilizzare il nostro comparatore gratuito ed indipendente di prestiti online.

Confronta Prestiti

Commenti Facebook: