Fare soldi: la guida al guadagno online

Guadagnare online è un “gioco” difficile. C’è chi si improvvisa broker finanziario, chi si dedica alla pubblicità e alle affiliazioni e la lista è ancora lunga. Le opportunità di guadagno online sono effettivamente numerose ma hanno bisogno di essere perseguite con dedizione e non ammettono ignoranza. Vediamo assieme quali sono le possibilità vere di guadagno e quali invece le offerte da cui rimanere alla larga.

soldi
Fare soldi online, quali sono le opportunità migliori?

Fare soldi è una questione di propensione, fortuna e impegno. La tecnologia aiuta parecchio a rintracciare le offerte e far nascere opportunità. Primo consiglio è quindi quello di dotarvi di una buona connessione ADSL casa. Grazie alla comparazione offerta da SosTariffe.it sarà facile. Tra le numerose offerte la più economica al momento è Easy Internet di Infostrada, ma è opportuno valutare spesso in quanto le promozioni cambiano spesso. In linea di massimo si può affermare che per una buona ADSL a casa sono sufficienti 20 euro o poco più al mese.

Easy Internet, l’ADSL è low cost »

Una volta che vi sarete dotati di connessione potrete facilmente avere accesso ad un mare di informazioni e alcune interessanti opportunità per fare soldi.

Far soldi con la pubblicità. Come funziona?

Per guadagnare con la pubblicità è necessario riuscire a raggiungere un bacino interessante di pubblico. Gli inserzionisti sono disposti a pagare a patto di raggiungere ipotetici clienti con i loro messaggi. Tra le migliori opportunità vi sono:

  • creazione di un sito internet
  • gestione di un blog
  • creazione di una pagina social
  • attività di digital Pr

Questi metodi non sono scientifici, ma sono dei possibili trampolini di lancio per un’attività redditizia. I moderni sistemi permettono di gestire facilmente la messa online di un sito web e curarne la gestione. I cosiddetti CMS (content management system) offrono a costo zero la possibilità di mettere in piedi un sito web in poco tempo e con minimo sforzo. Tra i più noti vi è Wordpress. E’ semplice da usare e molto versatile anche se ha bisogno di un po’ di pratica per impararne l’utilizzo. Il software è gratuito. Esistono anche piattaforme che offrono un procedimento step by step per creare il vostro sito. Ma il risultato è nettamente più limitato.

Una volta creato il sito o la pagina social (questa nettamente più semplice da gestire) potrete iniziare ad attirare utenti. Quanto sarete arrivati ad attirare un numero cospicuo di seguaci potrete sfruttare i circuiti di affiliazione pubblicitaria. I più noti sono sicuramente:

  • Adsense di Google per i siti internet
  • Link Station per pagine Facebook

Il funzionamento prevede la registrazione ai portali rispettivi. Una volta approvati gli spazi pubblicitari (che dovranno essere vagliati da una redazione per verificarne la qualità) si potrà iniziare a pubblicare banner. Quando l’utente cliccherà sullo stesso voi guadagnerete qualche spicciolo. E’ ovvio che i migliori guadagni si fanno quando si parla ad una nicchia e quando i visitatori iniziano ad essere numerosi. E’ un gioco di quantità. Alcuni servizi pagano a seconda di quante vendite sono state generate passando dal banner pubblicato (o azioni compiute, ad esempio la richiesta di un preventivo).

Effettuare lavori a distanza

Ulteriore possibilità può essere rappresentata dallo svolgimento di lavori in mobilità come ad esempio il mistery shopper. E’ in questo caso è fondamentale avere a disposizione uno smartphone con collegamento ad internet. Come per il caso dell’ADSL di casa le offerte telefonia mobile sono numerose. Segnaliamo ad esempio All Inclusive di Wind che oltre a 500 minuti ed sms offre anche 3 GB di connessione dati.

All Inclusive di Wind offre 3 GB di internet »

Sono numerose anche in questo caso le agenzie che propongono questi lavori. Solitamente consistono nel recarsi in punti vendita ed effettuare “delle missioni” che potrebbero contemplare lo scatto di alcune foto in incognito e delle domande da porre al personale. L’obiettivo è verificare la qualità e il rispetto degli standard aziendali. Alla fine della visita dovrete inviare le vostre considerazioni. Potrebbe essere richiesto di geolocalizzarsi per comprovare che ci si trova effettivamente in prossimità della struttura sulla quale effettuare il controllo. Si possono guadagnare da pochi euro a visita fino a sfiorare i 50 euro. Anche in questo caso  non si diventerà ricchi, ma si potranno guadagnare qualcosa per arrotondare.

Altri piccoli lavori, in questo caso da svolgere a casa sono proposti da portali specializzati come Amazon Turk. Le mansioni spaziano dalle piccole tradizioni ai test di applicazioni. I guadagni sono molto limitati.

Statene alla larga

Avete mai visto banner pubblicitari che irrompono sul vostro monitor proponendovi di fare soldi a palate? Lasciate perdere. Dietro si nascondono vere e proprie truffe oppure servizi di Forex. Questi ultimi sono legali ma sono molto rischiosi. Per fare soldi dovrete comprare moneta estera (o altri prodotti) e rivenderli ottenendo un profitto a seconda dell’andamento dei titoli. Molto simile al mercato azionario con gli stessi rischi.

Commenti Facebook: