di

Facebook, tra fitness e agenzia di stampa

Grandi novità per Facebook, sempre più lontano dalla sua originaria versione di "semplice" social network, e sempre più vicino all'offerta di servizi integrati in grado di renderlo un partner di riferimento per le proprie esigenze di vita quotidiana.

Facebook, tra fitness e agenzia di stampa

È recente l’annuncio della società di Mark Zuckerberg dell’acquisto dell’app Moves, con la quale Facebook vorrebbe poter entrare in maniera molto rapida nel comparto del fitness, mentre è ancora più atteso lo step mediante il quale Facebook consoliderà i propri progetti di diventare un “quotidiano online” attraverso Storyful, la società controllata da New Corp.

Confronta le offerte ADSL»

Due nuovi servizi che Facebook ha il “lusso” di lanciare ben sapendo che, almeno per i primi anni, si potrebbero trasformare semplicemente in dei costi. È lo stesso Zuckerberg, d’altronde, ad ammettere che ci vorranno almeno un paio di anni prima che il proprio social network possa ottenere dei ritorni significativi mediante Moves e – soprattutto – attraverso FB Newswire, l’agenzia che aggregerà i contenuti pubblici condivisi su internet mediante Facebook, per i giornalisti.

Dal quartier generale del social network fanno sapere di “non vedere l’ora di vedere foto, video e aggiornamenti su Facebook, per informazioni dalla prima linea su eventi nel mondo selezionati e verificati dal team editoriale di Storyful”. E voi?

Commenti Facebook: