Facebook su iPhone e Android consuma troppa batteria: cosa fare

L’app di Facebook è, senza dubbio, una delle applicazioni più utilizzate dagli utenti di iPhone e smartphone Android ma, dopo gli ultimi update, tale app evidenzia un consumo eccessivo di batteria. Ecco quindi cosa fare per ridurre il consumo energetico di Facebook e aumentare l’autonomia dello smartphone.

L'app di Facebook riduce drasticamente la durata della batteria dello smartphone

Ti ricordiamo che tramite il comparatore di SosTariffe.it per offerte telefonia mobile puoi scoprire facilmente tutte le migliori tariffe disponibili per connetterti in mobilità con il tuo smartphone.

L’incidenza sull’autonomia di uno smartphone dell’app di Facebook è enorme. Stando ad un’indagine eseguita dal magazine The Guardian, infatti, l’app del social network incide per circa il 15% sul consumo della batteria di un iPhone e per circa il 20% per uno smartphone Android. Le segnalazioni degli utenti in merito a questo problema, che affligge in particolare gli smartphone meno recenti, sono numerosissime e Facebook ha dichiarato ufficialmente che, attualmente, è in corso un’indagine per comprendere al meglio il problema e trovare una soluzione. A pesare in modo particolare sul consumo della batteria sono le attività dell’app di Facebook in background che vanno a ridurre l’autonomia di utilizzo di un dispositivo anche quando questo non viene utilizzato.
Confronta le offerte Internet Mobile

L’utilizzo in background di Facebook su iPhone, secondo i dati attualmente disponibili, risulta essere mediamente pari al doppio dell’utilizzo effettivo dell’app da parte dell’utente. Si tratta di un dato decisamente negativo che, per gli smartphone dotati di una batteria poco capiente, si traduce in una fortissima riduzione dell’autonomia.

Al momento, le soluzioni disponibili sono poche. Come detto, Facebook sta indagando sul problema, concentrandosi sull’utilizzo in background dell’app, e probabilmente i prossimi aggiornamenti che il social network rilascerà verteranno, in particolar modo, su questo aspetto. Nel frattempo, in caso di seri problemi d’autonomia, ricordiamo che è sempre possibile accedere alla versione mobile di Facebook utilizzando il browser web del proprio smartphone.
Scopri le tariffe Telefonia Mobile

Con Facebook in versione mobile è necessario rinunciare alle notifiche ma, d’altra parte, si registrerà un enorme passo in avanti per quanto riguarda l’autonomia di utilizzo dello smartphone. Si tratta di un compromesso decisamente importante che può aiutare ad incrementare la durata della batteria di uno smartphone in particolare nelle giornate in cui ci troveremo nell’impossibilità di ricaricare il nostro dispositivo.

Commenti Facebook: