Facebook potrebbe lanciare il proprio conto corrente

A breve potrebbe esserci la possibilità di convertire il proprio profilo Facebook in un conto corrente. Zuckerberg in effetti sarebbe ad un passo di ottenere una licenza di e-money che consentirebbe agli utenti Facebook di depositare denaro sul proprio profilo. Questo potrebbe essere il primo passo verso un’idea molto più ambiziosa, e cioè aumentare le transazioni finanziarie sul social network, scambio di soldi tra amici compreso.

Presto importanti novità sull'utilizzo di Facebook da mobile
Presto importanti novità sull'utilizzo di Facebook da mobile

La licenza che consentirebbe a Facebook di depositare soldi sul proprio profilo, trasformandolo in una sorta di conto corrente, arriverebbe dall’Irlanda, ed è ormai quasi nelle mani di Zuckerberg. Tanto è che il social network ha già cominciato a cercare partner, tra cui si TransferWise, Moni Technologies e Azimo, tre start up di Londra specializzate nel trasferimento di denaro online via smartphone.

Le transazioni finanziarie potrebbero essere la soluzione che Zuckerberg per diversificare il business del social network. Attualmente Facebook, oltre a guadagnare per gli introiti pubblicitari, vende applicazioni e giochi sui quali applica una commissioni del 30%, grazie alla quale ha incassato ben 2,1 miliardi di dollari nel 2013. Allargando l’affare al settore dei pagamenti online, questa cifra potrebbe raggiungere livelli da record.

Zuckerberg però dovrà prima risolvere alcuni problemi, soprattutto dal punto di vista legale; ricordiamo che il concetto di e-money è ancora abbastanza vago. Senza dimenticare poi che gli utenti ci tengono molto alla privacy del proprio conto corrente, e perciò molto difficilmente affideranno i propri risparmi a Facebook.

Cerchi invece un conto corrente conveniente, magari un conto online che ti consenta di azzerare del tutto le spese? Utilizza il nostro comparatore gratuito di conti correnti e scegli subito il conto che fa per te.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: