Facebook nativo sul nuovo iPhone 4G

Apple ha depositato un brevetto che prevede la dotazione sul nuovo OS dell’iPhone di un supporto di Facebook per aumentare particolari possibilità di condivisione.

Analizzando il brevetto emerge che “I consumatori conservano ogni tipo di dati sui device elettronici. Ad esempio conservano contatti, appuntamenti, liste di cose da fare, immagini. In seguito al forte aumento dei device elettronici, frequentemente i consumatori condividono i dati conservati sui device con altre persone. Ad esempio, possono scambiare liste di prodotti da acquistare o contatti tramite internet, tramite flash drive o connessioni seriali. I consumatori spesso ripetono la stessa serie di procedure ogni volta che un nuovo contatto viene aggiunto”. Molte operazioni che si solito erano a carico dell’utente verranno semplificate dall’iPhone che velocizzerà i tempi delle procedure.

La parte grafica del brevetto mostra l’initiator device ed il target device che non verranno messi in comunicazione dall’utente, ma in automatico. Il nuovo processo brevettato è stato chiamato ” Apple Social Networking Workflow App For Facebook +”

Apple_facebook_patent

positato un brevetto che prevede la dotazione sul nuovo OS dell’iPhone di un supporto di Facebook per aumentare particolari possibilità di condivisione.

Analizzando il brevetto emerge che “I consumatori conservano ogni tipo di dati sui device elettronici. Ad esempio conservano contatti, appuntamenti, liste di cose da fare, immagini. In seguito al forte aumento dei device elettronici, frequentemente i consumatori condividono i dati conservati sui device con altre persone. Ad esempio, possono scambiare liste di prodotti da acquistare o contatti tramite internet, tramite flash drive o connessioni seriali. I consumatori spesso ripetono la stessa serie di procedure ogni volta che un nuovo contatto viene aggiunto”. Molte operazioni che si solito erano a carico dell’utente verranno semplificate dall’iPhone che velocizzerà i tempi delle procedure.

La parte grafica del brevetto mostra l’initiator device ed il target device che non verranno messi in comunicazione dall’utente, ma in automatico. Il nuovo processo brevettato è stato chiamato ” Apple Social Networking Workflow App For Facebook +”

Apple_facebook_patent

Commenti Facebook: