Facebook apre le porte a 1.200 nuovi assunti

Facebook si prepara a un nuovo ampliamento della propria forza di risorse umane. In particolare, stando a quanto emerge dalle dichiarazioni di alcuni osservatori americani, potrebbero essere 1.200 le persone che andranno ad aggiungersi all’attuale staff di oltre 8.000 dipendenti, contribuendo fattivamente alla possibilità che la società di Mark Zuckerberg conduca nuove iniziative parallele, internamente.

Espansione in vista per la forza lavoro di Facebook: altre 1.200 assunzioni
Espansione in vista per la forza lavoro di Facebook: altre 1.200 assunzioni

Stando ai dati disponibili alla fine di settembre 2014, Facebook avrebbe infatti 8.348 dipendenti a tempo pieno, e punterebbe a raggiungere presto quota 9.500 o 10.000 unità. Un potenziamento che dunque sarà pari al 14%, e che consentirebbe alla galassia della società di Zuckerberg di poter gestire senza patemi le varie iniziative in corso (dall’online advertising alla connessione Internet satellitare, dai droni alla realtà virtuale).

Confronta connessioni Internet

Ancora, stima Arvind Bhatia, analista della Sterne, Agee & Leach, Facebook dovrebbe poter puntare a un fatturato di circa 30 miliardi di dollari in pochi anni, a dispetto di previsioni non certo ottimistiche sul proprio appeal. E non è finita qui: oltre ad aumentare i propri obiettivi di budget e il proprio personale, Facebook ha scelto di allargarsi anche in termini di sedi: l’azienda ha infatti programmato di realizzare nuovi uffici a Seattle, utili per poter ospitare circa 2.000 persone. Nel suo headquarter di Menlo Park, in California, punta invece a costruire una nuova struttura per 3.000 dipendenti.

Commenti Facebook: