Extra cashback Natale: come ottenere il bonus per il pagamento digitale dei regali

Il Governo ha intenzione di accelerare con il programma "cashless" per incentivare i pagamenti digitali ed elettronici in sostituzione del contante. Tra le prime novità in arrivo ci sarà il cosiddetto "extra cashback di Natale", un'iniziativa che consentirà ai cittadini italiani di ottenere un rimborso del 10% sui pagamenti con carta, o con altri strumenti elettronici, effettuati nel corso del mese di dicembre. Ecco tutte le novità sul progetto.

Extra cashback Natale: come ottenere il bonus per il pagamento digitale dei regali

Da tempo, il Governo italiano è al lavoro sul programma cashback che consentirà ai cittadini italiani di ottenere un rimborso del 10% delle spese effettuate in negozio pagando con carte o con altri strumenti digitali (ad esempio pagando tramite smartphone con le app di pagamento come Google Pay o Samsung Pay). Il progetto in questione entrerà a regime nel corso del 2021. Nel frattempo, è prevista una “prova generale” con la partenza di quello che le cronache attualmente chiamano “extra cashback di Natale”.

Ecco in cosa consiste questa nuova iniziativa:

Sino a 150 euro di rimborso con il cashback di Natale

Per incentivare al massimo i consumi in questo periodo di crisi, nel corso del mese di dicembre dovrebbe partire il primo programma di cashback a disposizione di tutti i cittadini italiani. Per tutto il mese di dicembre, infatti, effettuano degli acquisti in negozio con carte di pagamento o con app di pagamento tramite smartphone o altri dispositivi tecnologici sarà possibile ottenere un rimborso.

Il rimborso previsto dalla normativa sarà del 10% sul totale delle spese registrate nel corso del mese di dicembre. Di conseguenza, sarà possibile fare i regali e pagare con uno strumento digitale per ricevere il cashback del 10% sul totale. La nuova iniziativa prevede le seguenti limitazioni:

  • il rimborso massimo ottenibile è di 150 euro che corrisponde, quindi, ad un massimo di 1.500 euro di spese a dicembre
  • per ottenere il cashback è necessario effettuare almeno 10 transazioni con carta nel corso del periodo di riferimento
  • per ogni transazione, è previsto un tetto massimo di 150 euro ai fini del calcolo del cashback
  • non è possibile “spezzare” un singolo acquisto in più transazioni per ottenere il cashback
  • non rientrano nel programma di cashback gli acquisti online

Come ottenere il rimborso

In attesa di notizie ufficiali, è sempre più probabile che il rimborso degli acquisti effettuati nel mese di dicembre con modalità elettroniche arrivi rapidamente. Secondo le prime informazioni, infatti, già ad inizio del 2021 dovrebbero arrivare i rimborsi previsti per i cittadini che avranno effettuato acquisti in negozio senza affidarsi ai contanti.

Le modalità di rimborso, anche in questo caso, non sono ancora ufficiali. I cittadini che vorranno partecipare al programma di cashback potranno registrarsi tramite un’app dedicata dove indicare i propri dati. Il rimborso, se dovuto, verrà erogato sotto forma di bonifico al conto corrente fornito direttamente dal consumatore.

Scopri il miglior conto corrente per le tue esigenze »

Da gennaio 2021 parte il programma cashback

Come sottolineato in precedenza, l’extra cashback di Natale è solo il primo step di un programma più articolato, una sorta di prova generale che anticipa un’iniziativa che dovrebbe diventare la normalità per i pagamenti in Italia. A partire dal prossimo mese di gennaio 2021, infatti, dovrebbe partire il programma cashback vero e proprio che avrà durata annuale, prevedendo due rimborsi, uno per semestre.

In questo caso, il rimborso massimo ottenibile sarà di 300 euro, ovvero 150 euro per il primo semestre e 150 euro per il secondo semestre. Le modalità per ottenere il rimborso saranno le stesse di quelle indicate in precedenza. Basterà effettuare acquisti con carta (o con altri strumenti elettronici) per poter ottenere il rimborso del 10% del totale pagato. Il rimborso, anche in questo caso, verrà erogato sotto forma di bonifico, alla fine del semestre.

Il programma cashback prevede le seguenti limitazioni:

  • il rimborso massimo ottenibile è di 150 euro per semestre (il massimale di spesa che concorre al cashback è di 1.500 euro per semestre)
  • per ottenere il cashback è necessario effettuare almeno 50 transazioni con carta nel corso di un semestre; l’importo di una singola transazione non è rilevante ai fini del calcolo del cashback
  • per ogni transazione, è previsto un tetto massimo di 150 euro ai fini del calcolo del cashback
  • non è possibile “spezzare” un singolo acquisto in più transazioni per ottenere il cashback
  • non rientrano nel programma di cashback gli acquisti online

Come prepararsi al cashback ed ottenere il rimborso

Partecipare al programma cashback (sia a quello di Natale che a quello che partirà a gennaio 2021) sarà molto facile. Per poter ottenere il rimborso sarà sufficiente avere a disposizione una carta di pagamento, da utilizzare in negozio in sostituzione dei contanti, ed un conto corrente, per ottenere il cashback vero e proprio tramite bonifico.

Per prepararsi al programma cashback è consigliabile, quindi, puntare su di un conto corrente con carta abbinata che sia economico ed in grado di offrire tutti i servizi di cui si avrà bisogno. Per individuare le migliori soluzioni è consigliabile consultare il comparatore di SOStariffe.it per conti correnti andando ad analizzare tutte le opzioni più convenienti a disposizione degli utenti.

Commenti Facebook: