Eurostat, scende il deficit ma cresce il debito. Italia cifre da record

Gli ultimi dati Eurostat posizionano l'Italia al secondo posto tra i Paesi europei con il maggior debito, dopo la Grecia, con un +132%; il deficit italiano rimane fermo al 3%. Complessivamente nell'Eurozona e nell'UE scende il deficit nel 2013, mentre cresce il debito al massimo storico. In surplus solo il Lussemburgo, con la Germania in pareggio, mentre il deficit maggiore è in Slovenia.

Eurostat, scende il deficit ma cresce il debito. Italia cifre da record

Sono stati diffusi gli ultimi dati Eurostat riguardanti il deficit e il debito dell’UE e dell’Eurozona.

In Italia, sulla base della prima notifica 2014 comunicata dal governo, il deficit rimane fermo al 3%, senza variazioni nel 2012 e nel 2013. Il debito però segna una crescita del 5,6%, passando dal 127% del 2012 al 132,6% del 2013. In questa maniera, il debito italiano risulta il più alto in Europa, dopo quello della Grecia (175,1%).

Complessivamente nell’UE e nell’Eurozona, il deficit nel 2013 è sceso, mentre è aumentato il debito. In effetti, secondo l’Eurostat il deficit è passato dal 3,7% del 2012 al 3% del 2013 nell’UE (-0,7%), e dal 3,9% al 3,3% (-0,6%) nell’Eurozona.

Il debito invece è salito del +1,90%, passando nell’Eurozona dal 90,7% al 92,6% e nell’UE dall’85,2% all’87,1%.

In surplus solo il Lussemburgo (+0,1%), intanto che in Slovenia si è verificato il deficit maggiore (14,7%). Così, la Germania non è più in surplus ma in una condizione di pareggio di bilancio, con un avanzo di soli 190 milioni di euro. In Francia il deficit scende (-0,6%) registrandosi nel 2013 un deficit del 4,3%, ma a Parigi il debito è cresciuto al 93,5%.

Il debito più elevato, come già detto, si è registrato in Grecia, con l’Italia al secondo posto, mentre l’Estonia vanta il debito più basso in Europa (10%).

In ogni caso, secondo Eurostat, il debito ha raggiunto cifre da record nel 2013; il 92,6% dell’Eurozona è il dato più alto mai visto dal 1995, ed anche l’87,1% della UE, il maggiore dall’inizio della serie storica (2009).

Commenti Facebook: