Esiste un’auto contro il rischio incidente? No: l’auto più sicura invece sì

Il problema dei sinistri auto non può essere risolto radicalmente poiché il rischio incidente c’è sempre. La prevenzione può aiutare e talvolta è essenziale per ridurre i danni provocati da un sinistro. Prevenire a monte si può, così come “curare” grazie al risarcimento danni assicurazione. Mai sentito parlare di sicurezza auto attiva e passiva? Ne parleremo in questo articolo. L’auto anti-sinistri non è ancora stata creata ma è possibile acquistare l’auto più sicura.

Sicurezza auto e risarcimento danni assicurazione. Ecco come prevenire e curare i danni dei sinistri auto

Purtroppo l’auto anti-rischio incidente è utopia, per questo acquistare l’auto più sicura è l’unico modo per proteggere se stessi e i propri passeggeri. A monte è bene selezionare l’auto più sicura scegliendola tra le prime classificate ai crash-test EIPOA; le auto che ai test europei ottengono un punteggio di quattro o cinque stelle sono indubbiamente quelle più adatte contro il rischio incidente.

Inoltre, viaggiare sull’auto più sicura significa dotarla di moderni meccanismi di prevenzione. Tra questi esistono sistemi di sicurezza auto attiva (controllo di stabilità; radar anti- collisione; Abs; Ebd; controllo della trazione etc etc…) e sistemi di sicurezza auto passiva, ovvero quelli necessari a ridurre i danni in seguito ai sinistri auto. Si tratta dell’airbag, delle cinture di sicurezza, delle barre anti intrusione e del paraurti ad assorbimento d’urto.

Infine, se l’auto contro il rischio incidente non è stata creata, è possibile oltre che prevenire curare” il rischio sinistri attraverso il risarcimento danni assicurazione. Dotarsi delle giuste assicurazioni (possibilmente economiche), è il modo più corretto per tutelarsi nell’eventualità che un incidente provochi danni materiali o alle persone: a questi sopperisce e provvede appunto il risarcimento danni assicurazione auto.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: