Entra in vigore la nuova tariffa Internet base per chi si connette da cellulare con TIM

Novità per i clienti TIM: cambia, infatti, la tariffa base per navigare su Internet dal cellulare, quindi le condizioni per coloro che si connettono in mobilità sotto rete Telecom Italia Mobile senza alcuna offerta dati attiva. La modifica era già stata annunciata da qualche tempo ma è in vigore dal 4 novembre.

A disposizione 500 MB, poi banda limitata a 32 kbps
Il costo giornaliero sale da 3 a 4 euro

Che cosa cambia rispetto alla precedente? Come previsto, il costo di chi si connette senza alcuna offerta sale a 4 euro al giorno (fino ad oggi si pagava 3 euro). A disposizione vi saranno 500 MB di dati alla velocità massima disponibile (tranne LTE). Al superamento di tale limite si potrà navigare comunque, senza costi aggiuntivi, ma a 32 kbps.

Da segnalare, inoltre, che la tariffa Internet base di TIMA disposizione 500 MBV potrà essere utilizzata anche per i servizi VOIP. L’apn di riferimento per usufruire della connessione TIM tramite il piano base è wap.tim.it. Ovviamente, come ripetiamo sempre in questi casi, una tariffa Internet base è adatta solo ed esclusivamente per chi utilizza molto raramente la connessione in mobilità sul proprio telefonino.

In caso di necessità maggiori è decisamente più conveniente scegliere una delle offerte Internet mobile proposte dall’operatore nazionale. Se volete conoscerle o confrontarle con le concorrenti potrete cliccare sul pulsante verde qui in basso.

Scopri le tariffe Internet TIM »

Commenti Facebook: