Eni gas e luce numero verde

Eni, uno tra i maggiori gestori per l’energia elettrica e gas in Italia pone particolare attenzione per il cliente e alle sue esigenze. Per dar riscontro alle necessità dei consumatori, l’operatore si è dotato di numerosi strumenti di comunicazione e punti di contatto con il cliente. Non solo numero verde ma anche App, email di supporto e una live chat. Vediamo assieme come funzionano questi strumenti e a chi si indirizzano.

Eni
Eni come altri operatori offre la possibilità di risolvere dubbi contrattuali al telefono. Ma non solo, ecco come sfruttare i loro contatti

Nella concorrenza tra fornitori di Energia Elettrica non è solo il prezzo a fare la differenza. La conquista di nuovi clienti infatti passa attraverso la serietà e l’affidabilità dell’azienda che si gioca anche mediante l’attenzione rivolta all’utente. Eni come altri operatori ha intensificato la comunicazione con le persone attraverso un contatto telefonico e mezzi online. Affiancare metodi tradizionali e innovativi permette di raggiungere un pubblico eterogeneo di utenti intenzionati a sottoscrivere un contratto con l’operatore.

Quali sono i modi per avere informazioni su Eni gas e luce?

  • Live chat
  • Numero verde  800.900.700 (Eni gas e luce numero verde)
  • Punto vendita
  • App

I consulenti pronti ad offrire assistenza sono in grado di rispondere a quesiti commerciali ma anche tecnici. Tra le domande più frequenti se ne trovano alcune che puntano ad ottenere conferma sui servizi e delucidazioni inerenti alle conseguenze del cambio operatore. Eni le ha raccolte in una sezione Faq (frequently asked question) che conviene consultare prima di un eventuale contatto. Ne riportiamo qui alcune:

  • Cosa significa comprare l’energia elettrica da Eni? “L’energia elettrica è sempre trasportata attraverso la rete di distribuzione locale, cioè gli ultimi chilometri dei cavi che portano l’energia a casa del cliente. Il distributore è proprietario della rete di distribuzione locale e Eni, accanto al prezzo dell’energia praticato al cliente, includerà in bolletta anche i costi di trasporto che, come nuovo fornitore, sarà tenuto a pagare al Distributore, oltre agli altri costi dovuti al sistema elettrico nazionale”.
  • Per quale motivo dovrei cambiare fornitore e scegliere Eni? “Perché eni è un operatore esperto e competente nel mondo dell’energia, che per i clienti domestici rappresenta un interlocutore affidabile ed efficiente”.
  • Il cambio comporta interruzioni della fornitura di energia elettrica? “Cambiando fornitore, l’energia elettrica continua a raggiungere la casa del cliente attraverso la rete di distribuzione come è sempre stato fino ad oggi. Alla data stabilita per l’inizio della fornitura, l’energia elettrica di eni comincia ad entrare nella casa del cliente senza che sia riscontrabile alcuna differenza”.

Scopri Eni Link »

Eni gas e luce numero verde

Eni gas e luce può essere una valida scelta per ottimizzare il risparmio di casa. Per avere informazioni, oltre a consultare come detto la sezione dedicata alle domande più frequenti conviene telefonare al numero verde 800.900.700. La chiamata al numero verde è gratuita. Per chi invece preferisce una risposta ancor più immediata e senza il disturbo della telefonata può sfruttare la chat online. Sul sito internet dedicato a Eni gas e luce in basso a destra è presente la voce “Serve Aiuto?”. Cliccando si aprirà direttamente sul browser una finestrella che permette di chattare in tempo reale con un operatore dell’azienda.

I vantaggi dell’App

I vantaggi dello sfruttare uno strumento innovativo come le applicazioni per smartphone sono rappresentati certamente dalla comodità e immediatezza dello strumento. L’App di Eni è compatibile con smartphone e tablet dotati di sistemi operativi iOS, Windows e Android ed è fruibile con le stesse credenziali di My Eni (l’area dedicata ai clienti di Eni) . Tra le funzionalità si contano:

  • Possibilità di pagare la bolletta in maniera rapida;
  • Visualizzare lo storico dei consumi comprese le autoletture;
  • Localizzare i negozi Eni;
  • Guide su come leggere la bolletta;
  • Verificare lo stato di attivazione della fornitura sia gas che luce.

Si tratta di un ulteriore metodo per avere informazioni utili sull’azienda e sulle opportunità di risparmio. Questo strumento è maggiormente orientato però a chi è già cliente.

Scopri Eni SottoControllo XL Luce+Gas »

Commenti Facebook: