Energyka: la rivoluzione dei pannelli fotovoltaici inizia con Prometea

Green, leggero, calpestabile, impermeabilizzante, molto conveniente e soprattutto talmente flessibile da riuscire ad adattarsi a qualsiasi forma architettonica, si tratta del rivoluzionario pannello fotovoltaico CIGS Prometea, creato da Energyka, l’azienda italiana pioniera nel settore dell’energia rinnovabile.

Pannelli innovativi crescono...

L’innovativo pannello solare è stato presentato a Monaco di Baviera, in occasione di Intersolar Europe (4-6 giugno, stand Hulket A1.435) ed è in progetto il suo utilizzo futuro per la realizzazione di 10.000 metri di tetto del nuovo quartiere multifunzionale VEGA 2, a ridosso del Parco Scientifico e Tecnologico VEGA di Venezia Mestre dove si terrà AQUAE, evento collaterale all’Expo di Milano, con un articolato programma di fiere, attività e convegni a tema Acqua che si terranno tra maggio e ottobre 2015.

Prometea è il frutto di un progetto nato dalla collaborazione con la taiwanese Hulket (Hulk Energy Tecnology), leader mondiale in tecnologie innovative per l’energia pulita. Le due aziende hanno dichiarato con decisione di essere i primi al mondo ad aver dato vita ad un pannello fotovoltaico con queste caratteristiche pronto a sensibilizzare ingegneri, architetti e designer, che potranno integrare architettonicamente Prometea in tutti i progetti, dal più semplice al più complesso e ingegnoso.

Tre gli aspetti che spiegano al meglio l’importanza della sua creazione: un nuovo standard green, la flessibilità e la leggerezza, il rapporto qualità-prezzo ideale per la vera grid parity” spiega Rolando Rostolis, managing partner di Energyka, “Prometea è senza cadmio né piombo in linea con la direttiva europea RoHS 2002/95/CE (Restriction of Hazardous Substances Directive) che impone restrizioni sull’uso di determinate sostanze pericolose. Ad oggi siamo tra i primi a produrre fotovoltaici completamente sostenibili“.

Attorno a noi in Italia e nel resto del mondo i pannelli che vedete non hanno queste caratteristiche, e purtroppo inquinano anche. Non è un caso aver scelto come claim dell’immagine pubblicitaria di Prometea “Shine your own green” che mette in evidenza quanto il nuovo pannello sia veramente integrato con la natura e perfettamente “pulito”.

L’incredibile leggerezza è un’altra caratteristica di Prometea: per la produzione di 2,5 MW di film solare, ad esempio, servono solo 60 kg di pannelli CIGS Prometea contro i 7.500 kg di quelli tradizionali.

E’ talmente efficiente quest’innovativo pannello da riuscire a produrre il 15% di energia solare in più rispetto al normale fotovoltaico. Maggiore qualità e maggiore energia pulita dunque ma ad un costo accessibile a tutti e ammortizzabile in tempi più ristretti. Energyka garantisce inoltre l’impermeabilizzazione del tetto per 20/40 anni a seconda del tipo di copertura.

Confronta Offerte Energia Pulita

Commenti Facebook: