Energia elettrica, sempre più famiglie cambiano fornitore

Sono sempre di più gli italiani che decidono di cambiare fornitore elettrico. A confermare ciò i risultati diffusi dall’Autorità per l’energia. Il presidente dell’AEEG, Alessandro Ortis, ha parlato di risultati soddisfacenti, ottenuti grazie ad una maggiore apertura del mercato a partire dal 2007.

Secondo quanto riferito dallo stesso Ortis, oltre il 14% delle famiglie e delle PMI del nostro paese anno deciso di cambiare fornitore di energia elettrica e il trend è in forte crescita. In particolare, la clientela domestica è cresciuta del 13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre le aziende di piccole dimensioni hanno sfiorato il 20%.

Risultati molto interessanti, che mostrano il buon andamento del mercato libero nel settore dell’energia elettrica. Stenta ancora a crescere, invece, il mercato libero del gas: secondo Ortis la causa della quasi paralisi del settore è legata ad una mancanza di sviluppo nelle infrastrutture e di offerte abbastanza forti da parte della concorrenza.

Commenti Facebook: