Enel X Pay: come funziona la nuova modalità di pagamento digitale

Enel X Financial Services, la fintech di Enel X, società del gruppo Enel, entra nel mondo dei pagamenti digitali con il nuovo servizio Enel X Pay. Si tratta di una nuova soluzione pensata per tutti i clienti alla ricerca di un sistema comodo e funzionale per gestire i propri pagamenti e, più in generale, il proprio denaro. Il nuovo servizio sarà, comodamente, gestibile dal proprio smartphone grazie all'app dedicata. Ecco come funziona la nuova modalità di pagamento digitale di Enel X Pay.

Enel X Pay: come funziona la nuova modalità di pagamento digitale

Il panorama del settore dei pagamenti digitali registra il debutto di Enel X Pay. Si tratta di un nuovo servizio lanciato da Enel X Financial Services che punta ad offrire a tutti gli utenti interessati una serie di strumenti per poter gestire, in modo completamente digitale, il proprio denaro ed effettuare una lunga serie di pagamenti, abbandonando i sempre meno convenienti metodi “tradizionali”.

Enel X Pay mette a disposizione dell’utente un conto corrente online con IBAN italiano e una carta collegata su circuito Mastercard. Il conto può essere utilizzato per tutte le principali operazioni, tra cui anche l’accredito dello stipendio ed i bonifici, andando così a sostituire in modo completo un conto tradizionale. Enel X Pay è disponibile anche in versione “Free”, una soluzione pensata per digitalizzare tutti i pagamenti in modo smart ed alla portata di tutti.
Scopri i migliori conti correnti online »

Ecco tutte le caratteristiche, i costi e le modalità di funzionamento di Enel X Pay:

Enel X Pay: cos’è e come funziona

Enel X Pay è disponibile tramite un’applicazione ufficiale per dispositivi mobili. L’applicazione è scaricabile dal Google Play Store per smartphone e tablet Android (versione 6.0 o successiva del sistema operativo) e dall’Apple App Store per gli utenti con iPhone e iPad.

Il nuovo servizio è disponibile in diversi piani adatti ad ogni esigenza. Il primo piano di Enel X Pay da considerare è il Free. Come suggerisce il nome, si tratta di una versione completamente gratuita del servizio. Per accedere a questa versione basterà scaricare l’app e completare la registrazione. Non è richiesto il pagamento di un canone mensile.

Con Enel X Pay in versione Free è possibile effettuare pagamenti digitali per bollettini, bollo auto e avvisi PagoPA. Per queste transazioni è prevista una commissione di 2 Euro. La versione Free di Enel X Pay può essere considerata come un vero e proprio servizio per i pagamenti digitali.

Per i clienti più esigenti c’è anche il piano Standard che ha un costo di appena 1 Euro al mese e che mette a disposizione dell’utente un vero e proprio conto online con tanti strumenti e servizi collegati. Tale versione rappresenta il cuore del progetto di Enel X Pay e punta a sostituire i conti correnti tradizionali.

Scegliendo il piano Standard di Enel X Pay si avrà a disposizione un conto corrente con IBAN italiano da utilizzare per la gestione del proprio denaro e per tutte le principali operazioni collegate ad un conto. La versione Standard di Enel X Pay include:

  • una carta Mastercard in bioplastica (PLA) da utilizzare per pagamenti online ed in negozio e per prelievo di contanti all’ATM (commissione di 0.50 Euro per operazione in area EEA e del 2% dell’importo in area extra-EEA); per tutti i pagamenti è prevista la possibilità di notifica tramite SMS al costo di 0.10 Euro per transazione
  • bonifici SEPA gratuiti
  • invio e ricezione bonifici extra SEPA gratis
  • scambio di denaro con altri utenti Enel X Pay gratuito
  • commissione di 0.50 Euro per transazioni per i pagamenti di bollettini, avvisi PagoPA e bollo auto
  • ricarica gratuita del conto tramite bonifico o altra carta
  • a partire dal mese di dicembre arriverà il supporto ad Apple Pay (per ora non ci sono informazioni sul supporto ad altre app di pagamento)

L’utilizzo della versione Standard di Enel X Pay presenta anche alcune limitazioni:

  • limite massimo di ricarica in un anno pari a 100.000 Euro
  • limite massimo di spesa per singolo pagamento tramite carta di 500 Euro
  • limite massimo di spesa per pagamenti tramite carta di 500 Euro (giornaliero) e 3000 Euro (mensile)
  • limite massimo di prelievo all’ATM di 500 Euro (giornaliero) e 3000 Euro (mensile)

Da notare, inoltre, che i clienti che scelgono la versione Standard di Enel X Pay potranno sfruttare l’opzione Family. Tale opzione, attivabile sino a 5 volte per account, permette di mettere a disposizione dei propri figli una carta Mastercard ed un’app di pagamento con la possibilità di monitorare in modo completo l’utilizzo da parte del minore. L’opzione Family può essere attivata per ragazzi dagli 11 ai 18 anni. 

Il costo dell’opzione Family è di 1 Euro al mese per conto e va a sommarsi al costo dell’abbonamento Standard. L’attivazione di una seconda opzione Family comporterà una spesa ulteriore di 1 Euro al mese e così via sino ad un massimo di 5 opzioni Family attive per ogni abbonamento Standard di Enel X Pay.

La carta Mastercard aggiunta inclusa nell’opzione Family permette al minore di:

  • effettuare acquisti, online e in negozio, senza commissioni
  • prelevare contanti con gli stessi costi del piano Standard
  • inviare e richiedere istantaneamente denaro agli altri utenti Enel X Pay (compreso l’account Standard del genitore)

Il genitore che sceglie di attivare l’opzione Family potrà monitorare nei dettagli l’utilizzo della carta da parte del proprio figlio con la possibilità di sfruttare una serie di funzioni aggiuntive per il controllo e la gestione delle risorse finanziare rese disponibili al minore. Tutta la gestione avviene tramite app.

Commenti Facebook: