Enel Open Fiber: La banda ultralarga partirà da Bari e Cagliari

Il piano di Enel Open Fiber di ampliare la banda ultralarga italiana si appresta a dare i primi frutti con l’avvio del programma che porterà la fibra ottica in 224 città. A fare da apripista dovrebbero essere le città di Bari e Cagliari. Ecco tutti i dettagli.

Il progetto di Enel Open Fiber sarà svelato il prossimo 7 di aprile

Il prossimo 7 di aprile saranno annunciati, nel corso di un evento speciale in cui sarà presente anche il Premier Renzi, i dettagli per la diffusione della rete in fibra ottica di Enel Open Fiber che, come annunciato nei giorni scorsi, raggiungerà ben 224 città italiane.

Stando a quanto emerso in queste ore, il programma di diffusione della banda ultralarga di Enel, che permetterà di raggiungere connessioni sino ad 1 Gbps in download, dovrebbe partire da Bari e Cagliari, due comuni densamente popolati che potranno beneficiare, prima di altri, dei vantaggi della nuova rete.

Il ruolo di Enel, tramite la società Enel Open Fiber, in questo progetto è quello di realizzare, grazie anche al supporto di alcuni operatori di telefonia (Vodafone e Wind hanno già aderito al programma), una rete in fibra ottica in grado di raggiungere una diffusione capillare grazie al supporto della rete infrastrutturale per la distribuzione dell’energia elettrica. 
Confronta le offerte ADSL

Secondo le previsioni, i lavori di realizzazione della rete in fibra ottica dovrebbero essere completati in circa 3 anni con una serie di tappe intermedie che, progressivamente, porteranno alla diffusione della banda ultralarga, come detto in precedenza, in 224 città italiane (tale numero potrebbe incrementare a 250) comprese nelle aree A e B che delineano regioni in cui vi è un’alta richiesta da parte del mercato e, , quindi, potenziali profitti da parte degli operatori senza la necessita di investimenti statali a sostenere il progetto.
Scopri le tariffe per Internet Mobile

Per ora, quindi, non ci resta che attendere il prossimo 7 di aprile, la data scelta da Enel per svelare tutti i dettagli di un progetto quanto mai ambizioso che potrebbe contribuire, in misura determinate, a modificare radicalmente il mondo delle telecomunicazioni in Italia.

Ti ricordiamo che grazie al comparatore di SosTariffe.it per offerte ADSL puoi scoprire le migliori tariffe presenti sul mercato per accedere al Internet alla massima velocità contenendo, nello stesso tempo, la spesa mensile.

Commenti Facebook: