Enel Green Power cresce, pubblicati i risultati economici a marzo 2014

Il Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power, presieduto da Luigi Ferraris, ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014. Nel periodo sono stati ricavati 720 milioni di euro (+2,6% rispetto a marzo 2013), mentre la capacità installata del Gruppo è di 8,9 GW (+9,9%) e la produzione netta di energia elettrica risale a 8,4 TWh (+15,1% rispetto al 31 marzo 2013).

enel green power, più capacità installata e più energia elettrica
Cresce la capacità installata e la produzione di energia elettrica da Enel Green Power

In un recente comunicato stampa, Enel Green Power ha pubblicato i propri risultati economici al 31 marzo 2014.

I numeri Enel parlano di una crescita importante, sia in capacità installata netta (+9,9%) come nella produzione di energia elettrica netta (+15,1% rispetto marzo 2013), con i conseguente aumento dei ricavi del 2,6%, che si traducono in 720 milioni di euro (risultato netto del Gruppo 170 milioni di euro +14,9 % al 31 marzo 2013).

In particolare, la capacità installata netta del Gruppo Enel Green Power al 31 marzo 2014 è pari a 8,9 GW con un aumento di 0,8 GW (+9,9 %) principalmente nel settore eolico.

Intanto la capacità installata netta del Gruppo è pari a 4,1 GW nell’area Italia e Europa (+2,5% rispetto al 31 marzo 2013), a 3,1 GW nell’area Iberia e America Latina (+6,9% rispetto al 31 marzo 2013) e a 1,7 GW nell’area Nord America (+41,7% rispetto al 31 marzo 2013).

La crescita che si è verificata nelle aree Iberia e America Latina e Nord America è conseguenza fondamentalmente dell’entrata in esercizio di nuovi impianti eolici, intanto che quella registrata in Italia e Europa è causata soprattutto dai nuovi impianti fotovoltaici in Romania ed in Italia.

Stando ai risultati resi noti ieri, rispetto al 31 dicembre 2013 la capacità installata netta di Enel Green Power è aumentata di 0,1 GW (+1,1%) fondamentalmente eolica.

Per quanto riguarda invece la produzione di energia elettrica del Gruppo nel primo trimestre 2014 è stata pari a 8,4 TWh, che si traduce in un aumento di 1,1 TWh (+15,1%) rispetto allo stesso periodo del 2013.

Nello specifico, questo aumento è riconducibile all’effetto della maggior produzione eolica (+0,8 TWh), in linea con la maggior capacità installata sopramenzionata, e all’aumento della produzione idroelettrica (+0,2 TWh) e geotermica (+0,1 TWh) come conseguenza della maggiore disponibilità della risorsa e del miglior uso degli impianti.

Nell’area Italia e Europa la produzione di energia elettrica è stata pari a 4,2 TWh (+13,5% rispetto al primo trimestre 2013), 2,5 TWh nell’area Iberia e America Latina (+4,2% rispetto allo stesso periodo 2013) e 1,7 TWh nell’area Nord America (+41,7% rispetto al primo trimestre 2013).

L’evidente miglioramento dell’indice idroelettrico è riconducibile alla maggiore idraulicità che si è verificata nel nostro Paese nel 2014 rispetto all’anno scorso; la crescita dell’indice eolico è conseguenza invece della superiore disponibilità della risorsa, soprattutto in Iberia, così come al maggiore load factor degli impianti installati nel 2013.

Per maggiori informazioni, scarica il file in pdf con tutti i risultati economici Enel Green Power.

Interessato alle attività di Enel Green Power e alle energie rinnovabili? Anche sul mercato libero il Gruppo Enel mette a disposizione dell’utenza tariffe energia verde, che forniscono elettricità prodotto esclusivamente da fonti rinnovabili.

Per identificare queste offerte, e confrontarle con le tariffe green di altri operatori del mercato libero, rimandiamo al nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Vai alle Offerte Energia Verde

Commenti Facebook: