Enel cercherà petrolio in Grecia

Enel ha recentemente presentato al ministero per l’Ambiente e l’Energia di Grecia una domanda per effettuare ricerche petrolifere in tre zone del Paese, nel Nord-Ovest del Peloponneso, nella regione di Etoloacarnania e in quella di Preveza e Arta, entrambe nella parte centro-occidentale della Grecia.

petrolio in grecia, enel cerca petrolio
Enel cerca petrolio in Grecia

La domanda del gruppo Enel, secondo quanto si legge sui principali giornali di Atene, è stata presentata con una manifestazione d’interesse attraverso la quale si è avvita la procedura per una gara internazionale in base alla legge N. 4001 del 2011 riguardante il diritto alle ricerche e allo sfruttamento degli idrocarburi.

Così, il ministero greco per l’Ambiente e l’Energia starebbe già analizzando la richiesta di Enel, mentre il ministro Yannis Maniatis, ha commentato che la suddetta domanda rappresenta “un’espressione di fiducia per la valorizzazione della ricchezza mineraria della Grecia“.

La decisione del Gruppo Enel, una società di riconosciuto prestigio e credibilità a livello internazionale nel settore dell’energia, dimostra l’aumentato interesse della comunità petrolifera per la Grecia”, spiega Maniatis, aggiungendo che “Non si tratta di una semplice notizia positiva ma di un’espressione di fiducia verso il nostro grande sforzo per la valorizzazione del nostra ricchezza mineraria”.

“Con un lavoro politico sistematico e integrale – ha concluso il Ministro – garantiamo condizioni di normalità e un quadro imprenditoriale stabile in un settore che nei prossimi anni registrerà sviluppi impetuosi. Si tratta ancora un messaggio di ottimismo per la società greca e portiamo avanti il nostro sforzo con responsabilità, trasparenza e rispetto verso l’ambiente“.

Vai alle offerte gas Enel

Commenti Facebook: