Emojili: nessuna lettera, solo emoticons

Il mondo del digitale stupisce ancora con un prodotto che di sicuro farà parlare di sé. Dopo la pubblicazione dell’app che emette solo “Yo”, adesso è la volta di Emojili, il social network dove si comunica solo a colpi di emoticons, beninteso emoticons evolute! Nasce in Inghilterra e l’avvenimento si è già portato dietro milioni di commenti, chiacchiere e critiche, scopriamo il perché insieme.

C'è un social network interamente dedicato a loro; alle emoticons!

Dopo le severe critiche di chi sostiene che i social stiano in qualche modo rovinando la proprietà di linguaggio di una certa generazione, due ragazzi londinesi, Matt Gray e Tom Scott hanno risposto con una “faccina evoluta” sdegnando alcune opinioni e annunciando che tra qualche mese, disponibile per iOS, vi sarà un app social che sarà tutta basata sulla comunicazione via emoticons. Solo aspetti emotivi, percezioni, ed espressioni digitalizzate, ecco l’ultima trovata social di questo 2014.

WeChat e WhatsApp hanno fatto scuola, ci sono ormai conversazioni, hanno detto i fautori del progetto, che altro non fanno che sottolineare la tendenza ad utilizzare sempre meno il verbo. Con Emojili non ci saranno più problemi di spam e hashtag non funzionanti, hanno assicurato i due ragazzi che hanno presentato il prodotto con autentica professionalità, dando l’impressione che il loro vero obiettivo fosse appunto migliorare un aspetto ancora deficitario nell’immenso panorama dell’internet mobile di oggi: il deleterio utilizzo delle parole in ambito social.

Confronta Offerte Internet Mobile

Commenti Facebook: