Elezioni USA, nel 2016 si voterà online?

I democratici statunitensi starebbero valutando l’ipotesi di utilizzare la votazione online a partire dalla tornata del 2016: un’ipotesi che potrebber rinvigorire i termini di partecipazione alle elezioni, espandendo le maglie dei votanti.

Nuovi test per le votazioni online americane dal 2016
Nuovi test per le votazioni online americane dal 2016

La proposta (lanciata dai democratici dell’Iowa) e avanzata al recente Comitato Nazionale, potrebbe riguardare solamente la fase elettiva nei caucus, e potrebbe essere estesa al personale (prevalentemente militare) che si trova fuori confine e non può pertanto procedere alla votazione mediante i consueti metodi.

Scopri le offerte internet»

Come ben noto, l’idea di avanzare delle votazioni online non è affatto nuova, ma questa volta sembra proprio che le possibilità di una digitalizzazione dei processi di voto possa assumere maggior calorosità. Non è un caso che, proprio in questi giorni, anche gli stessi repubblicani dell’Iowa starebbero effettuando le stesse valutazioni, espandendo in tal modo la propria base di votanti.

In altri Stati dell’Unione la votazione online è già praticamente realtà. Ulteriori tasselli in corso di pianificazione potrebbero rendere maggiormente prossima la possibilità di una votazione online per le tornate federali, in un’ottica di ampliamento della platea di votanti da coinvolgere nelle fasi di partecipazione alla vita democratica del Paese.

Commenti Facebook: