Edison Start, via alla seconda fase

Il concorso pensato da Edison per festeggiare i suoi 130 anni di vita entra nel vivo: fino al 30 aprile verranno infatti scelti i 30 finalisti di Edison Start sugli oltre 600 progetti di startup in gara.

Edison-Start
In palio 100mila euro per ognuno dei tre progetti vincitori

Da maggio ad agosto verrà effettuato il tutoring dei progetti, mentre la presentazione ufficiale delle iniziative selezionate avrà luogo il 1° agosto. I vincitori finali dovranno invece attendere il prossimo 15 ottobre per la proclamazione: tre progetti, giudicati i più interessanti, che si aggiudicheranno 100mila euro ciascuno per le categorie energia (risparmio, consumi, sostenibilità ambientale ed economica), sviluppo sociale (opportunità di sviluppo imprenditoriale con impatto sociale in termini di inclusione, partecipazione e cooperazione) e smart communities (miglioramento della qualità della vita domestica e della comunità cui si appartiene).
Confronta le offerte Edison Energia
Un concorso che, nelle parole di Andrea Prandi, direttore Relazioni esterne e comunicazione di Edison, dovrebbe avere una serie di ricadute molto favorevoli anche per collaborazioni future. «Chi si è iscritto ha potuto vedere quali sono i progetti, quanti sono, dove sono. C’è una mappa in cui tutte le idee sono geolocalizzate, dove ciascuno può vedere se c’è già qualche progetto simile oppure, perché no, offrirsi per una collaborazione. E dal momento che permette di avere una panoramica completa delle startup, nulla vieta che domani venga aperta a tutte le nuove imprese innovative d’Italia e non soltanto a quelle che partecipano a Edison Start».

Commenti Facebook: