Ecco PocketCube, la soluzione di Tre per connettersi in mobilità

Si chiama PocketCube il dispositivo messo a punto da Tre per la connessione in mobilità (oltre che, naturalmente, a casa) e presentato nella giornata di ieri alla stampa. Si tratta di un dispositivo all-in-one di dimensioni tascabili, con elegante colorazione nera lucida/opaca, e in grado di supportare le connessioni LTE, raggiungendo una velocità massima di 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

PocketCube
Con il nuovo dispositivo si potranno raggiungere velocità fino a 150 Mbps in download

Il PocketCube di Tre – “erede” dei dispositivi WebPocket e WebCube, da tempo disponibili nello store dell’operatore – dialoga con i vari apparecchi che possono collegarsi a Internet tramite una connessione Wi-Fi 802.11 (non c’è quindi porta Ethernet), con cui i dati si possono scambiare fino a una velocità di 300 Mbps ed è in grado di gestire fino a 5 dispositivi collegati nello stesso momento.

PocketCube è dotato di una batteria da 1500 mAh e può essere ricaricato semplicemente agganciandolo alla base, la quale a sua volta può essere sempre lasciata connessa alla presa della corrente e funziona anche da amplificatore del segnale Wi-Fi.
Confronta le offerte Internet mobile
Il prodotto dovrebbe essere disponibile per la vendita a partire dalla settimana prossima, a un prezzo che ancora non è stato reso noto; PocketCube avrà un piano dedicato per l’abbonamento e si potrà fare ricorso a un’app per conoscere i propri consumi e i MB di navigazione residui.

Commenti Facebook: