Ecco le 10 migliori città al mondo per studenti

Hai la possibilità di studiare fuori ma non sai dove andare? La QS Best Student Cities 2015 ha stilato un elenco con le 10 migliori città al mondo per gli studenti, ovvero tutte quelle che hanno almeno 250 mila abitanti e un minimo di due atenei prestigiosi. Non c’è nessuna città italiana nella classifica stilata dagli inglesi, mentre alcune destinazioni sono davvero una sorpresa.

migliori città per studiare all'estero
E' Parigi la miglior città al mondo per gli studenti

Un istituto di ricerca inglese ha pubblicato un elenco con quelle che ritiene le 10 città ideali per gli studenti. Sono stati considerati, soprattutto, il prestigio e l’autorevolezza degli atenei, così come la qualità di vita del centro urbano, l’inquinamento, il progresso sociale e la sicurezza. Così, sono state individuate le destinazioni perfette per andare a studiare e, nel contempo, avere una vita sociale sana e divertente.

Secondo l’istituto, gli studenti italiani non si devono allontanare molto per trovare una città soddisfacente da questo punto di vita: è Parigi la destinazione che occupa il primo posto alla classifica, grazie alla sua vasta offerta di università ma anche di svago culturale.

Al secondo posto si trova Melbourne, con un’ottima qualità della vita e tante opportunità lavorative. Sicuramente più cara di Parigi, riesce comunque a vantare la più grande comunità di studenti stranieri.

La città più cara però è Londra, che occupa il terzo posto però grazie alla forte multiculturalità e alle reali possibilità di trovare un’occupazione alla fine del percorso universitario. Per quanto riguarda l’eccellenza degli atenei però Londra è al primo posto senza dubbio.

La classifica poi ripropone ancora l’Australia, con Sydney al quarto posto grazie all’offerta lavorativa e alla qualità della vita, mentre in quinta posizione vi è Hong Kong. L’università di quest’ultima è tra le tre migliori dell’Asia, sebbene è vero che accoglie meno studenti internazionali rispetto a Parigi, Londra e Australia.

Arrivano in sesta posizioni gli Stati Uniti con Boston, con i suoi atenei che offrono grandi possibilità lavorative. Al settimo posto torniamo in Asia per vedere Tokyo, famosa anche per la qualità dei suo atenei che però, anche in questo caso, non si contraddistingue per accogliere studenti internazionali.

La seconda città al mondo per numero di studenti stranieri è invece Montreal, che occupa l’ottavo posto seguita dalla sua connazionale Toronto, con una minora multiculturalità ma prima per la qualità di vita.

Infine, chiude la top ten un’altra città asiatica, con Seoul e i suoi ottimi atenei, che però non spicca per la sua qualità di vita.

Vita da studente: come risparmiare

Se vivi e studi in Italia possiamo darti alcuni consigli per risparmiare sulle tue spese domestiche.

Innanzitutto, devi scegliere una buona offerta energia elettrica adatta alle tue esigenze. Sul mercato libero ci sono molte tariffe convenienti; ad esempio, se in casa siete in 4-5 (consumi annui 6.300 kWh) potete risparmiare 150-160 euro all’anno con le offerte web di Enel Energia, E.ON o Edison Energia. Seguite il link per conoscere queste offerte.
Confronta Tariffe Luce
Stesso discorso con il gas naturale, sul quale si possono risparmiare fino a 175 euro con una buona tariffa gas.

Il collegamento Internet serve per forza, ma non necessariamente dovete pagare il Canone Telecom, che sin da novembre 2014 costa circa 18 euro al mese (che si aggiungono al costo mensile del tuo piano). Potete attivare una tariffa ADSL e voce, che include il servizio telefonico ma con le quali non paghi il canone Telecom, a partire da 18 euro/mese. Cliccate sul bottone qui sotto per vedere tutte le offerte aggiornate.
Scopri le offerte ADSL attuali
Approfittando dell’applicazione della direttiva europea che regola la portabilità del conto corrente, si può traslocare il proprio conto gratuitamente e in massimo 15 giorni. Così, si può sottoscrivere un moderno conto online con cui hai il massimo di operatività sul web a costo zero.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo Studenti universitari: tutti i consigli per tagliare le spese.

 

Commenti Facebook: