Ecco come l’iPod Touch diventerà un telefono

L’iPod Touch è a tutti gli effetti un iPhone senza la parte telefonica: un nuovo brevetto di Apple conferma la possibilità di collegare un modulo denominato “accessory transceiver” (ricetrasmettitore accessorio) e di trasformare qualsiasi iPod in un telefono vero e proprio.

La notizia è sicuramente importantissima anche se ancora non è chiaro come potrebbero conciliarsi tutti i prodotti senza ipotizzare una probabile cannibalizzazione degli stessi.

ipod-touch-phone

Il modulo applicato all’iPod è  una ricetrasmittente radio cellulare 2.5/3.5G che potrebbe essere applicato all’iPod per permettere la navigazione 3G su rete dati.

Il passo da modem dati a telefono è molto corto: con il modulo ricetrasmittente è già possibile chiamare e dipende solo dal software di gestione della rete che decide quali funzioni rendere disponibile.

La strategia di Apple potrebbe rilanciare nuovamente l’iPod e creare un differenziale importante da Zune, Sony Walkman e concorrenza.

h è a tutti gli effetti un iPhone senza la parte telefonica: un nuovo brevetto di Apple conferma la possibilità di collegare un modulo denominato “accessory transceiver” (ricetrasmettitore accessorio) e di trasformare qualsiasi iPod in un telefono vero e proprio.

La notizia è sicuramente importantissima anche se ancora non è chiaro come potrebbero conciliarsi tutti i prodotti senza ipotizzare una probabile cannibalizzazione degli stessi.

ipod-touch-phone

Il modulo applicato all’iPod è  una ricetrasmittente radio cellulare 2.5/3.5G che potrebbe essere applicato all’iPod per permettere la navigazione 3G su rete dati.

Il passo da modem dati a telefono è molto corto: con il modulo ricetrasmittente è già possibile chiamare e dipende solo dal software di gestione della rete che decide quali funzioni rendere disponibile.

La strategia di Apple potrebbe rilanciare nuovamente l’iPod e creare un differenziale importante da Zune, Sony Walkman e concorrenza.

Commenti Facebook: