Ecare, apre all’Aquila con Vodafone e TeleTu

Il gruppo Ecare apre sede all’Aquila: tra i principali operatori italiani specializzati in BPO (Business Process Outsourcing) ha riassunto i 200 dipendenti di Transcom, azienda vicina al fallimento a causa del terremoto in Abruzzo.

Il gruppo Ecare prevede di raddoppiare i dipendenti nel giro di 24 mesi, portando L’Aquila alla pari delle sedi di Milano, Roma e Torino.

All’inaugurazione erano presenti gli Amministratori Delegati di Vodafone Italia, Paolo Bertoluzzo, TeleTu Marco Bragadin, e di Ecare, Gianluigi Garbarini.

La sede di oltre 3.000 mq ha comportato investimenti in strutture e tecnologie per quasi 2 milioni di euro.

Il gruppo Ecare, insieme ai partner Vodafone e TeleTu, agli enti locali e alle organizzazioni sindacali ha condiviso un piano industriale sostenibile nel tempo.

Ecare è un reale prospettiva di rapido sviluppo ad alta intensità di lavoro qualificato, particolarmente importante nell’Abruzzo.

care apre sede all’Aquila: tra i principali operatori italiani specializzati in BPO (Business Process Outsourcing) ha riassunto i 200 dipendenti di Transcom, azienda vicina al fallimento a causa del terremoto in Abruzzo.

Il gruppo Ecare prevede di raddoppiare i dipendenti nel giro di 24 mesi, portando L’Aquila alla pari delle sedi di Milano, Roma e Torino.

All’inaugurazione erano presenti gli Amministratori Delegati di Vodafone Italia, Paolo Bertoluzzo, TeleTu Marco Bragadin, e di Ecare, Gianluigi Garbarini.

La sede di oltre 3.000 mq ha comportato investimenti in strutture e tecnologie per quasi 2 milioni di euro.

Il gruppo Ecare, insieme ai partner Vodafone e TeleTu, agli enti locali e alle organizzazioni sindacali ha condiviso un piano industriale sostenibile nel tempo.

Ecare è un reale prospettiva di rapido sviluppo ad alta intensità di lavoro qualificato, particolarmente importante nell’Abruzzo.

Commenti Facebook: