E.ON gas autolettura

L’autolettura del gas è molto utile perché ci consente di pagare bollette in linea con i nostri consumi, evitando fatturazioni sulla base di consumi stimati. La procedura è molto facile e, pur rimanendo un’operazione volontaria,  la lettura autonoma del contatore del gas conviene tanto ai clienti come alle società. Ecco come fare la con E.ON gas l’autolettura.

E.ON gas autolettura
Ecco come fare con E.ON gas l'autolettura del contatore

Leggere il contatore del gas e inviare i dati alle aziende fornitrici è un’operazinoe molto utile per controllare i propri costi, poiché consente la fatturazione sui consumi reali e non quelli stimati. E’ possibile fare con E.ON gas l’autolettura.

L’autolettura del gas in ogni caso è sempre un’operazione volontaria. In assenza di dati reali però, le società emettono le bollette sulla base dei consumi stimati (quelli presunti determinati in funzioni di fatturazioni precedenti nel caso in cui non siano disponibili letture o autoletture) e poi effettuano un conguaglio a fine anno con i consumi reali.

Per maggiori informazioni al riguardo consigliamo la lettura del nostro speciale sui Consumi effettivi e conguagli: la guida per sapere quanto si consuma davvero.

E.ON gas: come fare l’autolettura?

Per fare l’autolettura gas bisogna leggere sul contatore la stringa numerica che si riferisce ai suoi consumi e comunicarla attraverso i canali messi a disposizione da E.ON Energia.

In particolare, bisogna inviare il proprio numero cliente (che trovi nella prima pagina della bolletta) e del valore della lettura sul proprio contatore gas.

Il contatore del gas, come vedi nella foto, possiede una finestra divisa in due parti, a sfondo nero e a sfondo rosso: per fare l’autolettura gas sarà sufficiente registrare il numero con lo sfondo nero.

Quindi, per l’autolettura gas bisognerà comunicare le cifre su sfondo nero, e solo i numeri prima della virgola.

E.ON gas: come inviare l’autolettura

Se siete clienti E.ON Energia, nella prima pagina della bolletta troverete il periodo temporale – FINESTRA AUTOLETTURA – entro il quale potete fare l’autolettura gas e comunicare i dati. In quel periodo, la lettura del contatore sarà valida anche ai fini della fatturazione per il conguaglio dei consumi.

L’autolettura E.ON gas potrà essere comunicata attraverso diverse modalità:

  • tramite Internet dalla sezione Servizi Online previa registrazione;
  • attraverso l’App E.ON Energia Mobile;
  • attraverso l’App per Smart TV Samsung;
  • attraverso il numero verde 800 64 77 64, gratuito anche da cellulari. La voce guida ti indicherà tutti i passaggi da effettuare in particolare richiederà di:
    • verificare che il telefono sia a toni e quindi abilitato all’autolettura;
    • inserire il Codice Servizio, che trovi sulla tua bolletta;
    • inserire la lettura del contatore.

E.ON Energia conviene?

E.ON Energia propone alcune tra le offerte energia elettrica e gas attualmente più economiche del mercato libero. Si tratta delle tariffe web LuceClick e GasClick, due offerte dall’attivazione e gestione esclusivamente online che garantiscono la sicurezza di un prezzo bloccato per 12 mesi a condizioni molto vantaggiose.

In effetti, con queste proposte una famiglia di cinque persone, con consumi pari a 6.300 kWh e 2.100 m3 su base annua, attualmente può risparmiare più di 200 euro complessivamente con LuceClick e GasClick, che rappresenta un taglio di circa il 7-8% della spesa annua.

Più info sulle offerte E.ON Gas

Vuoi sapere cosa offrono le società concorrenti? E’ possibile mettere a confronto le tariffe E.ON Energia con quelle delle altre società del mercato libero per capire quali sono le proposte davvero più convenienti secondo il proprio profilo, con l’aiuto del comparatore gratuito e indipendente di SosTariffe.it per l’energia elettrica e il gas reperibili seguendo il link qui sotto.

Confronta Tariffe Gas

 

Commenti Facebook: