Divorce: come seguire la serie su Sky

E’ in arrivo questa sera un nuovo appuntamento per gli appassionati di serie TV: si tratta di “Divorce”, in onda ogni mercoledì alle 22.15 su Sky Atlantic HD. Il ruolo della protagonista è stato affidato a Sarah Jessica Parker, che torna in una storia a puntate a distanza di dieci anni dalla conclusione di “Sex and the city”. Gli episodi saranno disponibili anche su Sky On Demand e in streaming su Now TV.

Ogni mercoledì su Sky Atlantic la serie TV "Divorce"

Gli appassionati di serie TV hanno la possibilità di contare su proposte inedite inserite nel palinsesto di Sky in ogni periodo dell’anno. Un appuntamento davvero interessante è quello previsto questa sera con “Divorce”, in onda ogni mercoledì alle 22.15 su Sky Atlantic. Il ruolo della protagonista, una donna che decide di interrompere il suo lungo matrimonio da cui sono nati due figli, è interpretato da Sarah Jessica Parker.

Le serie TV sono solo uno dei numerosi contenuti previsti nella programmazione di Sky che consente di accontentare anche i clienti più esigenti. Ricordiamo inoltre che chi sottoscrive un abbonamento online entro il 5 dicembre riceverà una TV Philips 22′‘. Premi il seguente link per conoscere le varie opzioni disponibili:

Visualizza le opzioni Sky

Divorce – La trama

La protagonista della storia è Frances, una donna che decide di divorziare dal marito Robert, anche se l’uomo resta notevolmente spiazzato da questa scelta. Accettare questa nuova situazione non sarà certamente semplice per nessuno dei due, anche se entrambi poi capiranno quanto sia importante ricostruire su nuove basi il rapporto per il bene dei loro figli. Equivoci, battibecchi e momenti a tratti imbarazzanti non mancheranno.

Ad aiutare l’ormai ex coppia a ricostruire le loro esistente ci saranno alcuni amici che rivestiranno un ruolo determinante. Tra questi, ci sono Diane, una donna dal carattere difficile che può contare su un marito ricco e famoso e su una bella casa, e Dallas, la persona più vicina a Frances, vedova e divorziata.

Divorce – Il cast

Il ruolo di Frances è interpretato da Sarah Jessica Parker, che torna in una serie TV a distanza di diversi anni dal ruolo di Carrie Bradshaw in “Sex and the city”. Robert, il marito della donna che non si aspettava la decisione della moglie di divorziare, ha invece il volto di Thomas Haden Church, già visto in “Spiderman 3” dove era l’Uomo Sabbia.

Molly Shannon dà invece il volto a Diane: l’attrice in passato era nel cast di “Trust me” e “Bad Teacher: una cattiva maestra” con Cameron Diaz e Justin Timberlake. Celebre è anche un’altra componente del cast: si tratta di Talia Balsam, che veste i panni di Dallas, l’amica di Frances. L’attrice ha preso parte a diversi film, tra cui “Tutti gli uomini del re”, e “Fa’ la cosa sbagliata”. E’ nota inoltre alle cronache rosa per essere stata la moglie di George Clooney dal 1989 al 1993.

Divorce – Perché vedere la serie

“Divorce” attraverso le storie vissute dai suoi personaggi punta a raccontare un momento difficile della vita come quello del divorzio, ma con un tocco di ironia. La protagonista della storia, infatti, scoprirà a sue spese quanto sia difficile riuscire a lasciarsi alle spalle un lungo matrimonio da cui sono nati due figli. Il sostegno da parte degli amici più cari in un momento come questo può essere però davvero provvidenziale.

Divorce – Come seguire la serie in streaming

Le emozioni che una serie come “Divorce” sarà in grado di regalare ai telespettatori potranno essere vissute anche da chi non è abbonato a Sky. Grazie a Now TV, la piattaforma via streaming di Murdoch, è infatti disponibile un ticket specifico denominato “Serie TV” che consente di seguire gli appuntamenti più importanti del genere inseriti nella programmazione.

L’opzione ha una validità di 30 giorni e non prevede alcun rinnovo automatico. Non è inoltre nemmeno necessario sottostare ad altri vincoli né installare la parabola.

La nuova serie TV di Sky, “Divorce”, creata da Sharon Horgan, con Paul Simms nel ruolo di showrunner, punta quindi ad emozionare il pubblico e a far riflettere su quanto siano importanti gli affetti più cari.

Commenti Facebook: