Diritti Serie A TV 2018-21: Sky, Mediaset o TIM

Il campionato di Serie A è terminato da poche settimane. In attesa che della stagione 2018-2019 a tenere banco è un argomento davvero importante: i diritti TV per la trasmissione di tutte le partite di Serie A della prossima stagione. Dopo l’uscita di scena di Mediapro, tornano in campo diverse ipotesi con Sky, Mediaset e TIM potenziali acquirenti. Ecco tutti i dettagli. 

Ancora incertezze sul futuro dei diritti TV di Serie A

Dopo l’uscita di scena di Mediapro, l’intermediario che in un primo momento si era aggiudicato il bando per l’acquisizione dei diritti TV di tutte le partite di Serie A per il triennio 2018-2021, non è ancora chiaro quali saranno le modalità per guardare le partite del campionato nella prossima stagione. 

La Lega, dopo aver giudicato insufficienti le garanzie presentati dal gruppo spagnolo Mediapro ed aver revocato l’assegnazione dei diritti TV, si prepara ad avviare la fase di trattativa privata che vede, come favorito assoluto, Sky pronta ad acquistare tutti i pacchetti dispositivi ed assicurarsi l’esclusiva, totale o parziale, della Serie A per i prossimi tre anni.
Scopri le offerte Sky con TV in regalo

Oltre a Sky, tra i protagonisti interessati all’acquisizione dei diritti TV del campionato di Serie A per il prossimo triennio ci sarebbero anche Perform e l’operatore di telefonia TIM, che potrebbe sfruttare la sua infrastruttura per trasmettere le partite in streaming.

Per il momento, Mediaset, che sta attraversando un periodo di transizione con la sua divisione Mediaset Premium, resta alla finestra ma potrebbe rientrare nelle trattative in un secondo momento presentando un’offerta per un numero limitato di squadre.

Prima della trattativa privata ci dovrà essere la risoluzione del contratto con Mediapro

E’ chiaro, in ogni caso, che al momento tutta l’attenzione è concentrata sulla risoluzione del contratto che lega Mediapro e la Lega Serie A. La fase di trattativa privata per la riassegnazione dei diritti TV dovrebbe avviarsi verso la metà del mese di giugno andando poi verso un rapida soluzione nelle settimane successive.

L’inizio della stagione 2018-2019, infatti, è programmato per la seconda metà di agosto e sono moltissimi gli utenti che sono in attesa di scoprire quali saranno le emittenti  che trasmetteranno le partite della propria squadra del cuore.

Commenti Facebook: