Digital divide: Confindustria propone soluzioni

Il digital divide è un problema che interessa ancora troppo la realtà italiana e anche Confindustria lancia l’allarme.

Il nostro paese, infatti, si trova ad essere fanalino di coda in campo tecnologico con ancora troppe zone non raggiunte dalla banda larga e investimenti del governo ancora troppo esigui per riuscire a smuovere questa situazione.

Confindustria sostiene l’importanza primaria dell’avvio di un piano di innovazione industriale che consenta uno sviluppo di piattaforme digitali che sostengano e rilancino la nostra economia.

confindustria-banda-larga

Anche Telecom Italia si inserisce in questo dibattito esprimendo l’importanza che gli investimenti in tecnologie potrebbere avere nel rilancio del Paese dopo la crisi e quanto questi investimenti possano aiutare anche gli altri settori della nostra economia.

Il futuro è, a detta anche di questi grandi nomi, nelle tecnologie, ed è proprio per questo che bisogna investire in questo settore sempre di più.

digital divide è un problema che interessa ancora troppo la realtà italiana e anche Confindustria lancia l’allarme.

Il nostro paese, infatti, si trova ad essere fanalino di coda in campo tecnologico con ancora troppe zone non raggiunte dalla banda larga e investimenti del governo ancora troppo esigui per riuscire a smuovere questa situazione.

Confindustria sostiene l’importanza primaria dell’avvio di un piano di innovazione industriale che consenta uno sviluppo di piattaforme digitali che sostengano e rilancino la nostra economia.

confindustria-banda-larga

Anche Telecom Italia si inserisce in questo dibattito esprimendo l’importanza che gli investimenti in tecnologie potrebbere avere nel rilancio del Paese dopo la crisi e quanto questi investimenti possano aiutare anche gli altri settori della nostra economia.

Il futuro è, a detta anche di questi grandi nomi, nelle tecnologie, ed è proprio per questo che bisogna investire in questo settore sempre di più.

Commenti Facebook: