Detrazioni fiscali energia: stabilizzazione in arrivo

In questi giorni il Senato ha approvato il disegno di legge sulla delega fiscale. Adesso il provvedimento passa alla Camera. Così, il Governo dovrà adottare un regime fiscale agevolato per incentivare gli interventi di riqualificazione energetica ed edilizia degli immobili. In questa maniera, le detrazioni fiscali energia (tanto l’ecobonus come il cosiddetto bonus casa) verranno finalmente stabilizzati nel tempo.

detrazioni fiscali energia e casa
Agevolazioni fiscali risparmio energetico e riqualificazione potrebbero diventare stabili

Di recente il Senato ha approvato il disegno di legge sulla delega fiscale, con 167 voti a favore, 12 contrari e 50 astenuti; adesso il provvedimento passa alla Camera in terza lettura.

Il ddl S.1058 obbliga al Governo, nell’ambito della riforma del catasto, ad adottare un regime di agevolazioni fiscali, ai fini di  incentivare gli interventi di riqualificazione energetica ed edilizia, così come provvedere all’adeguamento alle norme sulla sicurezza. Solo così facendo le detrazioni fiscali energia, (ecobonus e bonus casa), potranno essere stabili nel tempo.

In questa maniera, si procede verso la stabilizzazione delle detrazioni fiscali per gli interventi sul parco immobiliare esistente, fondamentalmente quelli per i lavori di risparmio di energia elettrica che finora sono sempre stati prorogati.

Ricordiamo che quest’anno il bonus energia continuerà ad essere del 65%, scendendo al 50% a partire dal 2015. Per quanto riguarda il bonus casa per i lavori di ristrutturazione nel 2014 è ancora del 50%, e nel 2015 dovrebbe scendere al 40%, se nulla dovesse cambiare.

 

Commenti Facebook: