Detrazione 65%, è online la documentazione per farne richiesta

L’ENEA ha lanciato sul proprio sito web una pagina dedicata in esclusiva all’invio telematico della documentazione necessaria per beneficiare delle detrazioni fiscali del 65% (Ecobonus) o del 55% per la riqualificazione energetica degli immobili. Tutti quelli che hanno sostenuto o sosterranno spese per migliorare l’efficienza energetica degli edifici adesso potranno scaricare tutta la documentazione.

detrazioni fiscali risparmio energetico, documentazione per farne richiesta
Detrazioni fiscali energia: nuova pagina ENEA per consultare la documentazione

Continuano le novità in materia di informazione online messa a disposizione degli utenti da parte dell’ENEA. Parlavamo prima della nuova Guida Operativa sui Certificati Bianchi, pubblicata di recente sul sito web dell’agenzia.

Adesso, l’ENEA ha anche lanciato una nuova pagina all’interno del proprio portale, da dove tutti gli interessati potranno scaricare la documentazione necessaria per usufruire delle detrazioni fiscali per l’efficienza energetica, ovvero gli incentivi del 55% e del 65% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente.

Proprio in questi giorni in effetti ENEA ha inaugurato questa nuova pagina dedicata all’invio telematico della documentazione necessaria per beneficiare delle agevolazioni al riguardo.

Ricordiamo che potranno avvalersi della detrazione del 65% coloro che hanno sostenuto spese dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014, e nella misura del 50%, per spese dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2015.

Per quanto riguarda la detrazione del 65% per condomini, ovvero gli interventi relativi a parti comuni di edifici condominiali o che interessino tutte le unità di un condominio, ricordiamo che l’incentivo del 65% è previsto per spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 30 giugno 2015, e nella misura del 50%, per spese sostenute dal 1 luglio 2015 al 30 giugno 2016.

Per l’invio telematico delle richieste e per maggiori informazioni al riguardo, segui questo link.

 

 

Commenti Facebook: