Decoder Mediaset Premium: caratteristiche e funzionalità

Il nuovo Decoder Premium HD di Mediaset Premium consente di godersi la programmazione in digitale terrestre del provider approfittando di vari servizi, come Premium Play On Demand, la pausa in diretta, la videoteca con film e serie tv riservata, anche se in quel momento non si è connessi alla rete. E naturalmente c’è l’alta definizione, per non perdere neanche un dettaglio dei propri programmi preferiti.

Dal decoder in alta definizione alla Smart Cam, come accedere al catalogo del provider

Che cos’è il decoder Mediaset Premium

Il decoder Premium HD consente di vedere tutta l’offerta di Mediaset Premium in alta definizione, e in più si sdoppia anche come decoder per il digitale terrestre. È sufficiente collegarlo all’antenna (non servono parabole né installazioni) e inserire la tessera, dopo averla attivata.

L’apparecchio può anche essere connesso alla rete di casa (ADSL o fibra ottica, l’importante è che sia banda larga) per accedere all’offerta on demand del provider, sempre gratuita per tutti gli abbonato: Premium Play On Demand, che dà diritto all’accesso a più di 9.000 titoli tra serie tv, film, documentari, cartoni animati e così via.

In più, anche senza connessione, è possibile accedere a una videoteca aggiornata con 50 film sempre diversi e le ultime puntate delle serie tv americane più nuove: per accedere a questa selezione è sufficiente premere il tasto “Play” sul telecomando, selezionando poi il film o la puntata desiderata. Come un lettore DVD, inoltre, è possibile mettere in pausa o usare il rewind e il fast forward. La pausa funziona anche per la diretta, con la possibilità di riprendere la visione entro i 30 minuti successivi.

Dal decoder Premium HD si può inoltre accedere alla Guida TV e conoscere tutto il palinsesto di Mediaset Premium.

I decoder abilitati

Non è però soltanto il decoder ufficiale di Mediaset Premium l’unica possibilità per guardare questi contenuti: basta un decoder interattivo o un televisore con cam abilitati al servizio pay tv di Mediaset. Sul sito di Mediaset una sezione è dedicata proprio al controllo della compatibilità dei decoder esterni, semplicemente inserendo il tipo, la marca e il modello del decoder in questione.
Scopri Serie+Cinema+Infinity
Nel caso in cui il decoder risulti abilitato ma ci siano problemi per la visione, potrebbe essere necessario aggiornarne il software. Quasi sempre basta lasciarlo acceso durante la notte e sintonizzato su Premium Joi, anche senza che la tessera sia inserita.

Gli altri modi per vedere Mediaset Premium

Oltre ai decoder – ufficiali e no – ci sono altri modi per accedere al catalogo di Mediaset Premium.

Particolarmente interessante, per chi ha un televisore con slot CI, è la Smart Cam, attualmente inclusa in ogni abbonamento al provider con qualsiasi combinazione di pacchetto. Si tratta di un dispositivo Wi-Fi (acquistabile anche separatamente a 99 euro) che consente di accedere in maniera semplice a Premium, anche con l’alta definizione, comandando direttamente la tv dal divano con smartphone o tablet.

Per installare la Smart Cam basta inserire al suo interno la propria tessera Mediaset Premium, facendo sì che il chip elettronico sia rivolto nello stesso verso della scritta “Premium Smart Cam” presente sopra l’etichetta della Cam. Poi si inserisce direttamente la Smart Cam all’interno dello slot CI del televisore, un led bianco segnalerà l’accensione del dispositivo.

Scaricando sul proprio smartphone o tablet l’app Premium Smart Cam Control sarà poi possibile controllare la programmazione con un semplice tocco; naturalmente sia l’apparecchio che lo smartphone o il tablet dovranno essere connessi tramite il Wi-Fi.

Come accedere a Premium Play

Per accedere ai servizi on demand di Mediaset Premium è possibile fare affidamento anche alle Smart TV. Premium Play On Demand, infatti, è disponibile su diversi modelli di Smart TV e lettori blu-ray Samsung, LG, Sony e Panasonic, e per questi è possibile scaricare subito l’app gratuita. Molto semplice anche l’accesso da Xbox, scaricando anche in questo caso l’applicazione relativa dal Marketplace.

Per iPhone, iPad, tablet e smartphone Android o Windows Phone, così come da PC, è necessario invece avere attivato il servizio Premium Play Mobilità a 3 euro al mese, che consente di guardare i contenuti di Mediaset Premium in qualsiasi momento e anche senza la connessione attiva, visto che con la funzione Download & Play è possibile scaricare sul dispositivo i contenuti desiderati.

I pacchetti Mediaset Premium

Che si scelga il decoder HD o un decoder esterno, o ancora la Smart Cam, per assistere ai programmi di Mediaset Premium è naturalmente necessario avere sottoscritto in precedenza un abbonamento a una combinazione dei diversi pacchetti del fornitore, in promozione speciale attualmente per i primi nove mesi. Ecco i prezzi e i contenuti disponibili:

  • Pacchetto Serie & Doc + Cinema + Infinity: 15 euro al mese per 9 mesi, normalmente 20 euro al mese.
  • Pacchetto Serie & Doc + Serie A & Sport: 15 euro al mese per 9 mesi, normalmente 24 euro al mese.
  • Pacchetto Serie & Doc + Cinema + Infinity + Champions & Sport: 19 euro al mese per 9 mesi, normalmente 24 euro al mese.
  • Pacchetto Serie & Doc + Serie A, Champions & Sport: 25 euro al mese  per 9 mesi, normalmente 34 euro al mese.
  • Pacchetto Serie & Doc + Cinema + Infinity + Serie A, Champions & Sport: 30 euro al mese per 9 mesi, normalmente 39 euro al mese.

Commenti Facebook: