DDl Concorrenza: ottenere uno sconto con la black box

Se le norme del Ddl Concorrenza passeranno sarà più facile ottenere uno sconto sull’assicurazione. Tutto ruota attorno all’istallazione di una black box sul veicolo, la famosa scatola nera. Indiscrezioni raccontano le modalità con cui le imprese assicurative dovranno garantire trasparenza sugli sconti agli assicurati, dall’emissione del preventivo al contratto vero e proprio.

Assicurazione meno cara con la scatola nera. Delucidazioni sulle nuove norme

L’ultima bozza del Ddl Concorrenza è in lavorazione e il Governo parla di un decreto legge ad hoc in cui confluiranno le norme di tema di Rc auto. Le ultime indiscrezioni sul contenuto del disegno di legge confermano l’inserimento di disposizioni sulla black box (scatola nera nel linguaggio corrente) e la regolamentazione sul modus operandi delle imprese assicuratrici di fronte alle novità.

Massima trasparenza sin dall’emissione del preventivo sugli sconti praticati: questo è il focus delle nuove norme in tema di assicurazioni. La scatola nera sta già riscuotendo successo ed ha aiutato in casi recenti gli stessi automobilisti a ritrovare l’auto rubata grazie al Gps. Pochi mesi fa i dati parlavano di 3 milioni di black box in circolazione già nel 2014.

Le assicurazioni dovranno garantire sconti in caso di istallazione della scatola nera o di altri meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo risultando utili per stabilire le responsabilità in un sinistro. Le imprese dovranno evidenziare in sede di emissione del preventivo l’ammontare dello sconto praticato in caso di accettazione da parte del contraente.
Confronta preventivi RC auto
La bozza del Ddl Concorrenza riporta che, per chi istalla la black box la riduzione del premio praticata dovrà essere superiore rispetto agli eventuali costi di istallazione, sostituzione, funzionamento e portabilità sostenuti direttamente dall’assicurato.

Risparmiare con l’istallazione della scatola nera

Assicurazione meno cara con la black box, sarà vero?

A prescindere dalle condizioni praticate da ciascuna assicurazione, e nel rispetto di quanto stabilito dalla legge, istallare una scatola nera costa circa 70 Euro. In linea generale l’istallazione è a carico della compagnia, che concederà il dispositivo all’assicurato in comodato d’uso. A spese dell’assicurato rimangono pertanto i costi di servizio, quantificabili in 18-20 Euro annuali.

Lo sconto reale oscilla tra il 7 e il 10% anche se in realtà il risparmio vero si realizza in modo indiretto. La scatola nera infatti, ricostruendo le dinamiche dei sinistri, costituisce prova in giudizio, e la sua istallazione sul veicolo permette all’assicurato danneggiato di non affrontare le spese di una causa per dimostrare le responsabilità altrui.

Per conoscere il prezzo di un’assicurazione auto o di un’assicurazione moto con istallazione di scatola nera puoi richiedere un preventivo tramite SosTariffe.it, inserendo quando richiesto una domanda per il dispositivo.
Confronta preventivi RC moto

Commenti Facebook: