DDL Concorrenza disciplina mutui, bollette e preventivi

Lo scorso 29 di agosto è entrato in vigore il nuovo DDL Concorrenza che, al suo interno, include diverse novità dedicate alla casa e al settore dei mutui e delle assicurazioni. Vediamo alcuni dei punti focali del nuovo DDL Concorrenza, finalmente entrato in vigore al termine di lunghissimo iter legislativo. 

Tante novità per il settore mutui e le bollette di casa

Polizze mutui

Uno dei principali cambiamenti introdotti dal nuovo DDL Concorrenza è rappresentato da un'importante garanzia per i consumatori. Con il nuovo DDL, le banche non possono più vincolare l'erogazione del mutuo alla sottoscrizione di un contratto di assicurazione. 

Quando viene proposta una polizza mutui, ora gli istituti bancari hanno l'obbligo di indicare con precisione se viene percepita e a quanto ammonta l'eventuale provvigione fornita dall'assicuratore che fornisce la polizza. E', inoltre, obbligatorio presentare due preventivi alternativi per la polizza in questione. Nel caso venga fornito un solo preventivo, la Banca sarà soggetta ad una sanzione.

Da notare che il cliente che decide di sottoscrivere l'assicurazione sul mutuo proposta dalla banca avrà il diritto di recesso entro 60 giorni dalla firma. Decidere di recedere dalla polizza non avrà alcun effetto sul mutuo stesso. Il cliente, infine, ha la possibilità di cercare in autonomia sul mercato il prodotto assicurativo più conveniente rispettando però alcuni parametri minimi indicati dall'intermediario finanziario.

Bollette

Nel nuovo DDL Concorrenza viene fissata la possibilità per il consumatore di rateizzare delle maxi-bollette derivanti da problemi legati alla fatturazione delle stesse. Per quanto riguarda i conguagli, invece, il ritardo massimo è stato abbassato da 5 a 2 anni. Da notare, inoltre, che se il conguaglio è riconducibile al cliente non sarà possibile rateizzare lo stesso.

Ricordiamo, inoltre, che la liberalizzazione del mercato di luce e gas viene spostata al 1° luglio 2019. Entro tale data verrà attivato un portale pubblico che offrirà ai consumatori la possibilità di comparare i prezzi delle offerte presenti sul mercato.

Tramite SosTariffe.it è possibile già oggi individuare l'offerta migliore per energia elettrica e gas partendo dai propri consumi, iniziando così da subito a risparmiare.

Controlla i tuoi consumi e scopri il risparmio Seleziona i tuoi elettrodomestici
  • Forno
  • Lavatrice
  • Frigorifero
  • Ariacondizionata
  • Lavastoviglie
  • Scaldabagno

Preventivi

Tra le novità del nuovo DDL entrato in vigore a fine agosto vi è l'obbligo per i liberi professionisti di notificare al cliente, mediante una comunicazione cartacea o digitale, un preventivo dettagliato dei compensi legati all'attività che sarà svolta. Il preventivo dovrà contenere la distinzione tra spese, diritti e onorario.

Commenti Facebook: