Data uscita Galaxy Note 5 fissata al 14 agosto 2015, riferisce DigiTimes

Fonti interne all’industria delle telecomunicazioni taiwanese sostengono che Samsung toglierà i veli a Galaxy Note 5 il 12 agosto 2015, a New York (USA), per avviarne poi la commercializzazione il 14 agosto 2015, nei principali mercati internazionali. Il phablet di quinta generazione firmato dalla casa sudcoreana monterà un display curvo con diagonale da 5,7 pollici e con risoluzione cosiddetta 2K (2560 x 1440 pixel), riferisce DigiTimes.

Svelate le presunte date di presentazione e di uscita di Galaxy Note 5
Samsung potrebbe lanciare Galaxy Note 5 il 14 agosto 2015

Aggiornamento: secondo le fonti ascoltate da SamMobile, la data di uscita di Galaxy Note 5 sarebbe fissata al 21 agosto 2015 e il phablet Samsung di quinta generazione raggiungerà lo scaffale insieme alla variante Plus di Galaxy S6 edge.

Samsung avrebbe fissato la data di uscita di Galaxy Note 5 al 14 agosto 2015. È quanto sostengono fonti dell’industria delle telecomunicazioni taiwanese intercettate da DigiTimes. La commercializzazione del phablet di quinta generazione firmato dalla casa sudcoreana dovrebbe prendere avvio in contemporanea nei principali mercati internazionali, aggiungono le fonti.

Design, caratteristiche hardware, dotazione software e prezzo di listino di Galaxy Note 5 dovrebbero invece essere svelate due giorni prima del debutto a scaffale, il 12 agosto 2015, a New York (USA), stando sempre alle fonti ascoltate dal quotidiano asiatico.

Confronta tariffe con Samsung incluso

Le precedenti generazioni della serie Galaxy Note sono state invece annunciate nelle edizioni di IFA (Internationale Funkausstellung), la Fiera Internazionale dell’Elettronica di Berlino (Germania), in programma quest’anno dal 4 al 9 settembre 2015.

Galaxy Note 5 monterebbe un display curvo con diagonale da 5,7 pollici e con risoluzione cosiddetta 2K (2560 x 1440 pixel), sarebbe spinto da un SoC (System-on-a-Chip) proprietario Samsung Exynos costruito con processo produttivo a 14 nanometri, e supporterebbe una tecnologia per la ricarica rapida della batteria in modalità wireless, riferisce ancora DigiTimes.

Il quotidiano asiatico non specifica se la curvatura del display in dote a Galaxy Note 5 sarà simile a quella adottata da Samsung per Galaxy S6 edge oppure a quella impiegata da LG Electronics per LG G Flex 2, evidenzia Anton D. Nagy, caporedattore di Pocketnow.

 

Che Samsung possa annunciare e commercializzare Galaxy Note 5 in agosto è stato suggerito anche dalle indiscrezioni diffuse nelle scorse ore prima da Reuters e poi dal Korea Herald. Indiscrezioni che danno pertanto forza a quelle condivise da DigiTimes, un quotidiano che – è il caso di ricordarlo – non sempre ha brillato in termini di previsioni.

Con riferimento alle specifiche hardware di Galaxy Note 5, infine, ad assistere il SoC Samsung Exynos potrebbero esservi 4GB di RAM LPDDR4 (Low Power Double Data Rate di quarta generazione), ha riferito ieri la redazione di SamMobile.

Commenti Facebook: