Da Fastweb a Infostrada: come effettuare il passaggio? Ecco modalità e vantaggi

La portabilità  per quanto riguarda l’Internet ADSL ruota sostanzialmente attorno a tre soggetti: l’utente che decide di cambiare gestore  mantenendo il proprio numero, l’operatore cedente (nel caso di questo articolo speciale, Fastweb) e l’operatore ricevente, in questo spazio Infostrada. Cosa devi fare tu come utente per fare in modo che Fastweb e Infostrada diano avvio alla procedura?

e passare da fastweb a infostrada senza problemi
I punti da seguire per effettuare la corretta procedura per la richiesta di portabilità

Vediamo i passaggi principali per capire come muoversi nella richiesta della portabilità da Fastweb a Infostrada:

  • E’ sufficiente telefonare Infostrada, seguire le informazioni che ti vengono date e chiedere di poter parlare con un operatore.
  • Il punto più “critico” del passaggio da un operatore all’altro è costituito dal Codice di Migrazione. Puoi richiedere il codice di migrazione direttamente dalla tua MyFASTPage e ti verrà inviato al tuo indirizzo e-mail o, in alternativa, potrà cercarlo tu stesso sulla fattura Fastweb. Altrimenti potresti chiamare il servizio clienti di Fastweb al numero di telefono 192 193. Infatti, in base alle regole predisposte da AGCOM, da Maggio 2009 gli Internet Service Provider sono tenuti a inserire il Codice di Migrazione nella bolletta telefonica.

Scopri l’offerta Infostrada

  • Una volta comunicato il codice di migrazione, Infostrada si occupa di concordare con Fastweb le tempistiche per il passaggio. In questo modo non vi saranno disservizi di alcun genere e la linea continuerà a rimanere attiva (la linea potrebbe mancare solo per alcune ore in fase di staffetta tra i provider)

Il cambio gestore non ha nessun costo e ti permette di mantenere il tuo numero telefonico

Il codice di migrazione deve essere fornito solo per la linea ADSL: se un utente ha la linea Telecom Italia in casa e l’ADSL con un altro operatore, per cambiare provider internet dovrà fornire il codice di migrazione di quest’ultimo. Nel caso, invece, si voglia cambiare anche gestore della linea telefonica, si dovrà fornire il codice fonia. In alcuni casi i codici possono coincidere per entrambi i servizi.

Il passaggio da un operatore ad un altro potrebbe comportare il pagamento di eventuali costi di disattivazione: generalmente con Fastweb i costi si aggirano attorno ai 40-50 euro (varia ad esempio se si possiedono apparati di proprietà del provider oppure no), ma vi consigliamo di informarvi meglio contattando direttamente l’operatore o leggendo il contratto che avete firmato con Fastweb.

 

Commenti Facebook: