Da aprile bolletta luce e gas più leggera di 52 euro l’anno

Ogni tanto arrivano anche le buone notizie: a partire da domani scatteranno infatti i nuovi prezzi di riferimento decisi dall’Autorità per l’energia in relazione al calo complessivo della spesa per il metano, sceso di oltre l’11% in un anno. Il che si tradurrà con un risparmio in bolletta di circa 46 euro per nucleo familiare per quanto riguarda il gas e altri sei euro in meno per la luce.

Portafoglio
46 euro di risparmio arriveranno dal gas e altri 6 euro dalla luce

Più precisamente, l’energia elettrica diminuirà dell’1,1% e il gas del 3,8% per quanto riguarda i prezzi di riferimento del trimestre aprile-giugno 2014. Il costo dell’energia elettrica sarà dal primo aprile di 18,975 centesimi di euro per kWh, minore di 0,214 centesimi di euro, comprese le tasse, rispetto al trimestre precedente. Anche il GPL distribuito a mezzo reti è in diminuzione del 3,9%.

Confronta le migliori tariffe gas

Soddisfatto il Ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi: «Sono dati significativi che vanno nella giusta direzione di alleviare i bilanci delle famiglie e di ridurre il gap competitivo che grava in particolare sulla piccola e media industria italiana. I ribassi nelle bollette  sono, in larga misura, il frutto della revisione del metodo di determinazione del prezzo del gas promossa dall’Autorità, ma di contro va sottolineata la costante lievitazione dei cosiddetti oneri di sistema, cresciuti nell’ultimo anno di ben l’11%».

Commenti Facebook: