Cucine da incubo Sky

Parte stasera su Fox Life, canale della piattaforma Sky, la terza edizione di “Cucine da incubo” in cui lo chef Antonino Cannavacciuolo cercherà di rimettere ordine in ristoranti sempre più in crisi e non in grado di soddisfare i clienti che ormai diventano sempre meno. Il format, che ripercorre quello che Gordon Ramsey fa con la versione americana, ha finora avuto un buon riscontro di pubblico.

Da stasera su Fox Life la terza edizione di "Cucine da incubo"

I programmi dedicati alla cucina in tv sono ormai una presenza fissa nei palinsesti ed è per questo che torna questa sera dalle 21.05 su Fox Life, canale visibile all’interno della piattaforma Sky, Cucine da incubo”, il programma che ha per protagonista lo chef Antonino Cannavacciuolo che ha il compito di riportare sulla retta via ristoratori che ormai sono senza speranza e vicini alla chiusura.

Uno dei meriti dell’ottimo riscontro di pubblico ottenuto nelle prime due edizioni del programma è certamente la presenza dello chef del ristorante Villa Crespi che non manca di dare sfuriate bonarie ai locali in cui fa visita, ma che grazie al suo aiuto riescono a risollevarsi fino ad arrivare al momento del suo ormai celebre “adios”. Per Cannavacciuolo gli impegni televisivi non sono però finiti qui visto che a breve lo vedremo come nuovo giudice al fianco di Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri nella quinta edizione di “MasterChef Italia”.

Il meccanismo del programma

Il primo step di “Cucine da incubo 3″ sarà come sempre l’analisi dei motivi che hanno portato il ristorante sull’orlo del fallimento, partendo dall’incontro con la proprietà e lo staff del locale. Lo chef si troverà quindi ad assaggiare alcuni dei piatti per capire davvero cosa non va e a quel punto, dopo confronti che a volte non mancano di essere accesi, inizierà ad evidenziare i punti deboli della cucina, del menù e del servizio.

Ci saranno poi situazioni, come già capitato in passato, in cui i diretti interessati appariranno in grande difficoltà e a quel punto Cannavacciuolo li porterà a effettuare un’analisi di se stessi invitandoli a visitare luoghi inaspettati e a confrontarsi tra loro come fino a quel momento non erano riusciti a fare.

L’obiettivo finale è ovviamente ridare fiducia a chi l’aveva persa e suggerire un nuovo modo di lavorare.

Le novità

Rispetto alle precedenti edizioni lo chef non avrà a che fare con semplici attività a conduzione familiare, ma con realtà più complesse e strutturate, lavorando con alcuni personaggi dalle storie davvero particolari.

Non resta quindi che sintonizzarsi su “Cucine da incubo” , visibile al canale 114 della piattaforma Sky, per seguire le storie dei nuovi protagonisti.

Vai ai pacchetti Sky

Commenti Facebook: