Crisi in Italia: calano le telefonate per un miliardo di euro

Anche nel settore della telefonia mobile italiana la crisi economica si fa sentire. Le principali compagnie telefoniche (Vodafone, Wind, Tim) hanno perso complessivamente un miliardo di euro in soli 9 mesi, di cui 300 milioni nella stagione estiva, quando solitamente le compagnie ricavavano di più. Il minor fatturato delle aziende non solo è causato dal taglio dei prezzi nelle tariffe, ma anche dalla riduzione di traffico voce da parte degli utenti.

Confronta Tariffe Cellulari

In Italia durante il 2012 si è registrato un brusco calo delle telefonate, sopratutto tra luglio e settembre. In effetti, secondo La Reppublica, durante le vacanze estive le tre principali compagnie telefoniche in Italia hanno perso complessivamente 300 millioni di euro di fatturato, un miliardo in 9 mesi.

La contrazione del fatturato è dovuta sopratutto alla diminuzione delle telefonate, oltre alla necessità delle compagnie telefoniche di lanciare tariffe più basse per salvare i ricavi.

Quella che in questo periodo ha perso di meno è la compagnia Wind, grazie sicuramente al lancio di certe offerte molto convenienti, che offrono a soli 9 euro al mese chiamate, SMS e navigazione illimitate. Tuttavia, anche se in molti sono passati a Wind, c’è stato un calo nei ricavi del 3,7%, che significano ben 2,78 miliardi di euro (107 milioni di fatturato in meno rispetto all’anno scorso).

Vai alle Offerte Wind

Vodafone Italia, che comunque rimane sempre al primo posto nel nostro Paese, è quella che ha perso di più. Tra gennaio e settembre in effetti la compagni ha perso l’8,9% dei suoi ricavi, ovvero 484 milioni di fatturato. Situazione simile per la Tim, che ha perso 415 milioni di euro (l’8,1% del suo fatturato).

In questa maniera, nel 12esimo Paese al mondo nel settore della telefonia mobile, si è verificata una contrazione del fatturato di più di un miliardo di euro in meno di un anno, una cifra che probabilmente aumenterà entro la fine del 2012 dato che i segnali per il periodo ottobre dicembre non mostrano un’inversione di tendenza.

Utilizzate il nostro comparatore gratuito ed indipendente per trovare la tariffa di telefonia mobile che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Vai alle Offerte Telefonia Mobile

Commenti Facebook: