Crisi Bip: blackout per tutti gli utenti a Capodanno

Fine anno da dimenticare per i 220 mila clienti dell’operatore telefonico virtuale Bip Mobile: gli utenti, infatti, si sono ritrovati senza segnale di rete proprio nel bel mezzo dei festeggiamenti per il nuovo anno, causando notevoli disservizi e problemi.

La società non annuncia ancora alcun fallimento e promette di ripristinare i servizi
Chiusa la pagina Facebook e i siti ufficiali

La causa di questo problema sarebbe l’interruzione dei servizio da parte di Telogic: Bip Mobile, infatti, sarebbe in debito con la società (come ricorderete, ne avevamo già parlato sull’articolo Bip sta per fallire? Tra rumors, silenzi e la rabbia degli utenti) e proprio per questo motivo è arrivato il blackout generale per i poveri clienti.

Scopri tariffe di altri operatori

Le richieste di spiegazioni, la rabbia e le critiche non si sono fatte attendere ed è ancora una volta Facebook il canale su cui si sono riversate, costringendo la compagnia telefonica a chiudere la pagina ufficiale per evitare ulteriori problemi dal punto di vista dell’immagine. Anche il sito Internet e lo store ufficiali sono down. Chi tenta di entrare nei portali in questione, infatti, visualizza solo questo breve messaggio:

BipMobile ringrazia tutti i clienti per la fiducia dimostrata in questi mesi di attività.
È doveroso chiedere scusa a tutti voi per i disservizi che ci sono stati in queste ultime settimane e sopratutto per il blackout in corso da ieri a causa del distacco del servizio da parte del nostro Enabler (Telogic).

Stiamo facendo di tutto per ripristinare il servizio entro oggi, grazie ancora per la vostra pazienza.
Vi comunicheremo al più presto le dovute informazioni al riguardo.

Sinceramente,
Lo staff

Nessuna informazione ancora su quale sarà il futuro dell’operatore: si parla, come si può leggere qui sopra, si parla di un ripristino del servizio “entro oggi” (anche se è già passato più di un giorno dalla pubblicazione dell’avviso), quindi lo staff lascerebbe intendere che non vi sarebbe alcun fallimento in vista.

E’ probabile comunque che il servizio venga ristabilito per lasciare del tempo alla clientela di trovare qualche alternativa nell’ipotesi di uno stop definitivo dei servizi e delle offerte targate Bip Mobile. Non appena vi saranno delle novità degne di nota vi terremo aggiornati. Intanto l’ex amministratore delegato Fabrizio Bona, che aveva abbandonato il carrier già qualche mese fa, è da qualche settimana il chief commercial officer di Alitalia, facendo scatenare ulteriori critiche e polemiche.

In attesa di avere delle notizie più chiare da parte di Bip, vi consigliamo come sempre di dare un’occhiata al nostro comparatore di tariffe cellulari: il servizio è completamente gratuito e vi permetterà di confrontare in pochi click tutte le promozioni e le offerte delle principali compagnie operanti nel nostro paese.

Commenti Facebook: