Costo modem wireless: quanto incide il prezzo del router wifi sul costo mensile

Spesso i provider Internet mettono a disposizione per la clientela, insieme ai servizi di telefonia e navigazione Internet ADSL, anche un modem o un router che permetterà di connettersi praticamente subito alla rete, senza il bisogno di dover recarsi presso un negozio ad acquistarne uno adatto al proprio profilo. Ma il costo del router incide sul costo mensile?

Modem: quando acquistarlo e quando noleggiarlo?
Quando è preferibile effettuare l'acquisto e quando noleggiare il modem per la vostra offerta Internet?

La risposta dipende, ovviamente, dall’operatore scelto. Vediamo cosa prevedono i principali provider nazionali:

Telecom Italia: il provider nazionale offre un router al costo di 3,03 euro al mese, da aggiungere al canone mensile del piano scelto;
Infostrada: in questo caso il modem è disponibile a 3 euro al mese;
TeleTu: il router è offerto dall’operatore al costo di 2 euro al mese per 24 mesi;
Tiscali: il provider sardo prevede un mini canone di 3,03 euro al mese per il modem oppure a 60,45 euro una tantum;
Fastweb: il modem è incluso nel canone, senza alcun costo aggiuntivo.

Ad eccezione di Fastweb, quindi, generalmente il modem è opzionale e in comodato d’uso, speso, però, grazie ad alcune promozioni, il dispositivo viene incluso nell’offerta ADSL gratuitamente anche dagli altri operatori, quindi senza alcun costo aggiuntivo rispetto al canone.

Confronta tariffe con WiFi incluso

Commenti Facebook: