Costo conto corrente: i prezzi delle operazioni con Mediolanum

Quando si tratta di scegliere un conto corrente conveniente, bisogna non solo considerare canone annuo e imposta di bollo, ma tutti i costi delle operazioni più frequentemente effettuate, ovvero prelievi, bonifici, assegni, carte di debito e credito, uso dell'Home Banking, registro delle operazioni e altri ancora. Oggi abbiamo fatto un riassunto con tutti i costi che prevede uno dei più noti conti correnti di Banca Mediolanum, Freedom One.

Costo conto corrente: i prezzi delle operazioni con Mediolanum

Ormai il mercato bancario è pieno di conti correnti a zero spese. Tuttavia, in molti casi il “zero spese” in realtà si riferisce a “zero canone“, ovvero che non è previsto un canone di gestione mensile/annuo.

D’altronde, in molte pubblicità si parla di conti “senza spese di apertura e chiusura“, ma ricordiamo al lettore che questo è scontato, perché non ci possono essere spese di apertura o chiusura per legge.

Poi, spesso si dà molta importanza all’imposta di bollo; questa però, per i conti correnti, rappresenta una spesa aggiuntiva di 34,20 euro all’anno, e quindi non è una cifra che può fare la differenza al momento di preferire un conto corrente rispetto ad un altro.

E’ diverso il discorso tra i conti deposito, perché per questo prodotto di investimento l’imposta di bollo prevista dalla legge è proporzionale alla somma investita.

Per questo motivo, quando si tratta di risparmiare bisogna fare attenzione ad altri costi, queste piccole “spese accessorie” che però possono fare la differenza al momento della scelta.

Oggi vogliamo fare un riassunto con tutti i costi e le spese previste nel Conto Corrente Freedom One, uno dei principali conti correnti di Banca Mediolanum che offre diversi vantaggi aggiuntivi, come ad esempio un rendimento elevato.

In effetti, il titolare del conto corrente potrà godere di un rendimento pari al 2,50% annuo lordo vincolando le somme a 12 mesi.
Più dettagli sul Conto Freedom One »

Nella seguente tabella, riassumiamo i principali costi previsti da questo conto corrente (clicca per ingrandire):

 Come si evince dalla tabella, questo conto corrente prevede alcuni vantaggi interessanti, quale la carta di credito gratuita (Mediolanum Freedom Card, inclusa gratis soltanto con questo conto corrente, altrimenti costa 10 euro all’anno).

La commissione di prelievo ATM all’estero è fissa, pari a 3,62€, mentre altre banche prevedono una commissione variabile in funzione all’importo prelevato. Per questo motivo, con questo conto conviene, se si è all’estero, non prelevare più volte importi piccoli, ma meno volte importi più elevati.

Per evitare la commissione sui carburanti (pari a 0,77€) è sufficiente pagare con la carta di debito, con la quale è gratuita.

Tutto sommato possiamo affermare che il Conto Corrente Freedom One offre un’operatività molto elevata a bassi costi.

Per confrontare questo conto corrente con quelli delle principali banche in Italia, rimandiamo al nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Conti Correnti »

Commenti Facebook: