Costi roaming abbattuti con la nuova Easy Pass di Tre

La compagnia telefonica 3 Italia ha deciso di tagliare in anticipo i costi di chiamate, messaggi e Internet dell’Eurotariffa, in maniera tale da consentire ai propri clienti di cominciare a risparmiare fin da subito, anziché attendere l’anno prossimo, quando le tariffazioni del roaming UE subiranno un ulteriore calo, in vista della cancellazione totale, prevista per il 2017.

200 minuti di chiamate e 500 MB di Internet a soli 2 euro a settimana

Proprio ieri, infatti, abbiamo dedicato un articolo sull’intesa raggiunta per l’abolizione del roaming UE, a partire dal 15 giugno 2017. La cancellazione definitiva dei costi verrà anticipata da un ulteriore taglio delle tariffe previsto per le telefonate, i messaggi e la connessione Internet all’interno dell’Unione europea: la nuova tariffa entrerà in vigore a partire dal 30 aprile 2016.

L’operatore H3G, però, ha deciso di anticipare tutto e tutti e, attraverso l’opzione Easy Pass, permetterà di chiamare e navigare in Europa e nel mondo al costo di 2 euro a settimana. Inoltre, nei Paesi dove la compagnia è presente, l’opzione è attiva e gratuita.

Dove non opera Tre

Con Easy Pass di Tre, quindi, si avranno a disposizione 200 minuti di telefonate e 500 MB di traffico dati, da utilizzare nei seguenti Paesi: Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Danimarca, Irlanda, Regno Unito, Grecia, Portogallo, Spagna, Austria, Finlandia, Svezia, Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Bulgaria, Romania, Croazia, Svizzera, USA, Canada, Cina, Hong Kong, Australia, Israele e Sri Lanka. Previsto uno scatto di 30 cent sia per le telefonate (ricevute ed effettuate), sia per le sessioni Internet. L’opzione è attivabile chiamando il numero di telefono gratuito +393933934077 quando si è all’estero o utilizzando l’applicazione Area Clienti 3 dal proprio smartphone.

Scopri le tariffe Tre

Dove opera già Tre

Nei Paesi dove opera già Tre, ossia Austria, Danimarca, Gran Bretagna, Hong Kong, Repubblica di Irlanda e Svezia, sarà possibile utilizzare la propria tariffa nazionale grazie all’offerta 3 Easy Pass: si potrà chiamare pagando comunque i 30 cent di scatto  per le telefonate effettuate, per quelle ricevute e per l’inizio di una sessione Internet: il resto verrà tariffato in base al proprio piano telefonico, sia Ricaricabile che Abbonamento. In questi stati, come abbiamo detto in precedenza, non è previsto il pagamento dei 2 euro a settimana.

Internet Pass 

Tre ricorda, inoltre, che per i seguenti Paesi è possibile attivare anche Internet Pass, al costo di 5 euro, che comprende 100 MB da utilizzare per 3 giorni, senza la necessità di connettersi ad una rete H3G: Arabia Saudita, Australia, Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Emirati Arabi, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Indonesia, Israele, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Macao, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sri Lanka, Svizzera, Thailandia, Ungheria e USA.

Impostare limite di spesa Internet per l’estero

Se siete clienti Tre e volete tutelare la vostra spesa Internet quando siete all’estero, potrete impostare una soglia massima di spesa attraverso il servizio Soglia di Spesa Roaming Internet all’estero, attivabile gratuitamente: sarà possibile scegliere tra 60 (predefinita) euro, 120 euro, 180 euro o traffico illimitato. In questo modo, raggiunta la soglia impostata, la connessione verrà disattivata automaticamente.

Commenti Facebook: